Il piumone va lavato in questo modo prima di essere riposto nell’armadio, ti ringrazierà!

Sembra ormai essere arrivato il tempo di togliere il piumone dal nostro letto e riporlo nell’armadio. Ma prima di farlo dobbiamo lavarlo in questo modo.

L’aria di primavera è ormai diffusa ovunque. Il sole, le belle giornate, i colori accesi, gli animali che si risvegliano e i fuori ci fanno venir voglia di cambiare gli oggetti presenti in casa e dare, alla casa stessa, un aspetto completamente nuovo. Ecco che iniziamo togliendo prima le coperte sui divani, quelle che ci hanno riscaldato nei periodi più freddi dell’anno; poi continuiamo lavando le tende e aggiungendo qualche tocco colorato.

piumone
Prima di riporlo devi lavare così il tuo piumone: sarà davvero profumatissimo. Ecco il modo – Credits: Adobe Stock

Ma iniziamo anche a togliere coperte e piumone dal nostro letto. Si sa però che prima di riporlo nell’armadio dobbiamo lavarlo. Vediamo insieme il modo efficace per poterlo rendere profumato e pulito prima di riporlo.

Laviamo in questo modo il piumone prima di riporlo nell’armadio: ecco cosa dobbiamo fare per averlo profumato

Di solito quando arriva la primavera o l’autunno, ci si preoccupa del cambio di stagione. Si sa che per mettere nell’armadio i vestiti della vecchia stagione e dar il bentornato a quelli della nuova, dobbiamo prima lavarli. Di certo non possiamo conservarli sporchi e maleodoranti.

Vediamo allora in che modo poter lavare il piumone senza rovinarlo e soprattutto senza doverlo portare in lavanderia.

piumone lavatrice
Segui l’etichetta e questi piccoli consigli: sarà stupendo e profumato – Credits: Adobe Stock

Sappiamo che il piumone, come anche i tappeti e altri oggetti presenti in casa, sono molto pesanti da lavare in casa. Ecco perchè si sceglie sempre l’opzione più semplice: portarli in lavanderia. Ma quest’oggi vi faremo scoprire un metodo efficace per non ricorrere alla lavanderia, ma poterli lavare in casa.

Tutti abbiamo in casa una lavatrice che ci consente di lavare il nostro bucato. Non ci servirà altro che del sapone Marsiglia o un sapone neutro, una spazzola per vestiti e siamo pronti a partire. La prima cosa da fare è leggere l’etichetta per capire di che materiale è fatto il nostro piumone, dopodichè mettere un po’ di sapone neutro sulle macchie (ammesso che ci siano) e strofinare con una spazzolina.

Mettere in lavatrice a 30° e aggiungere un tappo di sapone Marsiglia. Lavare, attivare la centrifuga solo per qualche giro e stendere. Si preferisce stendere il nostro piumone di notte, perchè il sole potrebbe ingiallirlo o renderlo duro, mentre di notte riuscirebbe ad asciugarsi e allo stesso tempo non mostrare macchie gialle.