Dobbiamo riporre le coperte invernali, ma prima ti svelo come devono essere lavate

Sarà davvero semplicissimo lavare le coperte invernali, ci vorrà davvero pochissimo e potrai riporle senza alcuna difficoltà: provaci subito.

Ci hanno accompagnato in questi mesi freddi e bui. Ci hanno tenuto al caldo e accolto dopo lunghe giornate passate fuori casa, ma adesso è arrivato il momento di salutare, almeno per questo anno le nostre coperte invernali e riporle nel nostro armadio.

lavare coperte invernali
Lavare le coperte invernali non sarà più un problema; ecco come fare. Credit: Adobe-Stock

Come ogni cosa che non verrà usata per un certo periodo, come ad esempio i nostri maglioni di lana, anche le coperte dovranno essere assolutamente lavate prima di metterle via. Ci rendiamo conto, che questo compito non sempre risulta essere facile, soprattutto se ci troviamo ad avere coperte molto ingombranti e che non sempre riescono ad entrare nel cestello della lavatrice. Se invece vi state chiedendo come fare con le trapunte, ecco come vi dovrete comportare.

È arrivato il momenti di lavare le coperte di lana: ecco cosa dovrai fare

Lavare le coperte di lana è un compito assolutamente indispensabile, sia per rimuovere ogni traccia di sporco, ma anche per evitare la formazione di cattivi odori poco gradevoli. I più pratici, opteranno per il lavaggio in lavanderia, ma ciò ovviamente richiederà un certo costo e in questi periodi, anche pochi euro risparmiati possono fare la differenza. A proposito, se cercate qualche dritta per risparmia sulla spesa, date uno sguardo a questo nostro articolo. Detto questo, vediamo subito come fare per lavare in casa le coperte.

lavare coperte
Lavare le coperte sarà davvero facile e dopo vi basterà metterle sottovuoto per ricavare spazio. Credit: adobe-Stock

La prima cosa da fare prima di dedicarvi al lavaggio delle coperte, sarà eliminare tutta la polvere in eccesso. Per farlo potrete o passarci sopra la classica scopa elettrica per tessuti, oppure come facevano una volta le nostre nonne, mettetele appese ad una ringhiera e sbattetele fin quando non vedrete più svolazzare nulla.

Fatto questo potrete dedicarvi al loro lavaggio. Se avete delle coperte di lana mettetele in lavatrice senza altri tipi di indumenti, impostate la temperatura a 30° e selezionate il programma lana. La centrifuga sarà importante, ma cercate di regolarla al minimo. Fatto questo stendetela e lasciatela asciugare molto bene all’aria fresca. L’asciugatura potrà richiedere anche più giorni, quindi abbiate l’accortezza di rimetterla dentro per la notte. In questo modo non rischierete di rovinarla con l’umidità.

Se invece volete lavare le coperte in pile, in questo caso dovrete impostare la temperatura a 40° e selezionare il ciclo delicati. Lasciate asciugare al sole, evitando però l’esposizione ai raggi solari diretti.

Una volta che saranno ben asciutte e dopo aver pulito gli armadi, potrete riporre le vostre coperte, che vi aspetteranno per il prossimo inverno.