Dimenticati del parrucchiere: da oggi i capelli bianchi potrai coprirli così, senza tinta

I capelli bianchi sono il terrore delle donne. Compaiono improvvisamente come funghi e sono anche molto evidenti. Vediamo come poterli coprire senza tinta, dimenticandoci del parrucchiere.

Come abbiamo più volte detto e ribadito i capelli sono uno dei punti forti delle donne. Che siano lunghi o corti, colorati o naturali, ricci o lisci, risultano essere il nostro punto di forza. Ecco perchè siamo sempre lì a sistemarli, lavarli e creare acconciature che ci facciano stare bene, ma apparire anche più belle agli occhi degli altri.

capelli
Lascia stare la tinta e il parrucchiere, impara ad eliminare i capelli bianchi con questi semplici ingredienti – Credits: Adobe Stock

Ma purtroppo, raggiunta la soglia di 30 (alcune anche prima) iniziano a comparire i primi capelli bianchi. Questo ci manda sicuramente in panico. Perderemo il nostro charme? Non saremo più attraenti come un tempo? Assolutamente no, basterà fare la tinta. Ma se ciò non fosse necessario, perchè i capelli bianchi da coprire sono pochi, possiamo sempre dimenticarci del parrucchiere e coprirli con un ingrediente naturale. E ora vi spieghiamo subito di cosa si tratta.

Dimentica finalmente il parrucchiere: questo ingrediente sarà ottimo per ridare ai tuoi capelli il colore di sempre

Solitamente quando sentiamo parlare di capelli bianchi, la prima cosa che ci viene in mente è correre dal parrucchiere e fare la tinta. Oggettivamente è la soluzione più semplice ed immediata. Ma se i capelli da coprire sono pochi, non optiamo per questa soluzione; piuttosto per una davvero efficace con ingredienti naturali che ci consentirà di ritrovare il colore desiderato.

Solitamente si utilizzano il caffè o le bucce di patate per far sì che i nostri capelli tornino come un tempo; noi oggi utilizzeremo il burro chiarificato.

capelli
Elimina per sempre i capelli bianchi con questi semplicissimi rimedi naturali – Credits: Adobe Stock

Questo ingrediente non è altro che un grasso animale ed è la chiarificazione del burro e può essere acquistato in qualsiasi supermercato. Tutto ciò che dobbiamo fa è prenderne una noce e metterla sui capelli, lasciare in posa per circa 1 ora e poi lavare come facciamo solitamente. Questa operazione va ripetuta più volte a settimana, circa 3 volte; il burro tenderà a nutrire il capelli, portandolo al suo colore naturale di partenza.

Un altro rimedio naturale è utilizzare l‘amla, che è un frutto pieno di vitamina C. In questo caso dovremo ricavare il suo succo e mischiarlo con un po’ di olio di cocco; riscaldare e far raffreddare la soluzione, applicarla sui capelli come se fosse un balsamo e poi risciacquare con acqua tiepida. In questo modo i capelli saranno nutriti e torneranno al loro colore iniziale.