Meraviglioso e colorato: non può assolutamente mancare sul tuo balcone a Marzo

Marzo è sinonimo di Primavera. Sicuramente sul tuo balcone non potrà mancare questo meraviglioso e colorato fiore. Vediamo di quale stiamo parlando.

Il mese di Marzo è un mese particolare e speciale; il momento in cui sta per finire l’Inverno ed iniziare la Primavera. Anche se le attuali temperature a tutto ci fanno pensare tranne che all’inizio di quest’ultima; sono così basse che la voglia di vestirci in modo ‘leggero’ e con colori prettamente primaverile è pari a zero. Eppure è proprio in questo periodo che bisogna iniziare a seminare dei fiori meravigliosi.

fiori
Devi essere pronta a seminare uno dei fiori più colorato e meraviglioso della Primavera: ecco di quale si tratta

LEGGI ANCHE >>  E’ la Primavera in anticipo: questi sono i fiori che coloreranno il tuo balcone

Come abbiamo visto in diversi articoli, non tutti i fiori crescono in Primavera o Estate. A differenza di quanto si possa pensare, ce ne sono molti che crescono anche in Inverno. Stiamo ai primi giorni di Marzo e quindi dobbiamo rendere il nostro balcone meraviglioso e colorato; e perchè non farlo proprio con questo fiore? Vediamo insieme di cosa si tratta.

LEGGI ANCHE >> E’ il momento giusto per piantare questi bulbi se vogliamo che fioriscano in primavera

Un fiore più colorato e meraviglioso non l’avevi mai piantato: ecco di quale stiamo parlando

Solitamente quando si pensa ai fiori colorati della Primavera, il pensiero va subito alle magnolie, girasoli, gerani e così via, mentre nessuno pensa a questa fantastica pianta. Può essere seminata sia in giardino che in vaso, crescerà ugualmente rigogliosa, colorata e forte. Stiamo parlando del tagete.

Il momento migliore per seminarlo è alla fine dell’inverno e l’inizio della primavera.

tagete
Colorato, profumato e meraviglioso: così sarà questo fiore

LEGGI ANCHE >> Ti piacerebbe un balcone sempre fiorito e colorato? Allora segui questi consigli utilissimi

Solitamente si semina verso la fine di febbraio e l’inizio di marzo, quindi questo è proprio il periodo ideale; per poi piantarlo, in vaso o nel giardino (se ne possediamo uno) verso la metà del mese seguente.

E’ una pianta perfetta anche per chi è alle prime armi o non ha il cosiddetto ‘pollice verde’; infatti non ha bisogno di particolari attenzioni semplicemente una buona esposizione al sole, quindi se l’abbiamo in casa dobbiamo metterlo in una parte della stanza dove il sole arriva tranquillamente. E soprattutto non ha bisogno di molta acqua, infatti questo fiore odia l’umidità.