Non hai mai fatto le patatine fritte così: ti insegno un nuovo metodo, le amerai

Se siete stanchi delle solite patatine fritte, preparatele in questo modo: identiche a quelle dell’aperitivo, ma sane, leggere e gustosissime!

Tutti noi amiamo le patatine fritte, in tutte le sue versioni: classiche a bastoncino, fritte nell’olio, a rondelle, a spicchi, a cubetti e chi più ne ha più ne metta. Ovviamente quelle classiche dell’aperitivo non devono mai mancare per ospiti improvvisi o semplicemente quando vogliamo organizzarne uno con gli amici, ma ammettiamolo, non sono poi così leggere.

patatine fritte
Ti insegno un metodo nuovo per ottenere patatine fritte croccanti e leggerissime!

Anzi, nella maggior parte dei casi quelle comprate sono ricche di conservanti, addensanti e il valore calorico risulta piuttosto alto. Ma se vi dicessimo che possiamo ottenere patatine fritte perfette, friabili, croccanti e…senza alcun tipo di frittura? Scopriamo insieme un trucchetto geniale per prepararle in meno di 5 minuti!

LEGGI ANCHE: Polpette di patate: se ci metti anche questi due ingredienti diventano superlative!

Queste patatine fritte sono la fine del mondo: preparale così, saranno leggere, saporite e sfiziose!

Le classiche patatine in busta del supermercato piacciono proprio a tutti, dal più piccolo al più grande ed ovviamente durante un aperitivo in famiglia o con gli amici non possono mancare. Rendono tutti felici e contenti, inoltre gustate con salse particolari diventano ancora più buone! Tuttavia non sono di certo uno degli snack più salutari che esistano. Ma se vi dicessimo che possiamo prepararle in modo speciale, senza frittura e ugualmente croccantissime?

patatine fritte
Provate con lo stesso metodo a preparare anche le patate dolci americane, saranno buonissime!

LEGGI ANCHE: Torta salata in padella: falla con le patate e sentirai un sapore incredibile

Non dovremo procurarci alcun ingrediente speciale, tantomeno friggitrici o arnesi particolari. Quel che ci occorre sono semplicemente 2 patate rosse grandi, sale, pepe ed olio d’oliva. Iniziamo lavando accuratamente tutte le patate sotto acqua corrente fredda, eliminando tutti i residui di terra. La ricetta prevede l’uso della buccia, ma se non la gradiamo basterà eliminarla.

Quando saranno sbucciate, tagliamo le patate a metà, poggiamone una parte sulla lama di una mandolina e ricaviamo tante fettine sottili. Immergiamole quindi in una scodella con acqua molto fredda e sale per poi lasciare a mollo circa 30 minuti. Scoliamo le patate e asciughiamole completamente. Perché non provate questa versione delle patatine fritte? Siamo sicuri che non l’abbiate ancora mai provata!

Dopo aver asciugato a dovere le fettine, spennelliamo uno strato d’olio su di un piatto resistente alle alte temperature. Poggiamo ogni fettina distanziandole leggermente l’una dall’altra per poi condire in superficie con sale, pepe e spezie a piacere. Cuociamo in forno a microonde, 750W per circa 6/8 minuti. Sforniamo e lasciamo completamente raffreddare. Otterremo patatine fritte super croccanti, ma leggere e genuine!