Questo dolce non può mancare a Carnevale: crealo così!

Carnevale è sempre più vicino e sulla tua tavola non può certo mancare questo dolce! Facile da preparare con pochissimi ingredienti: ecco come devi fare.

Dopo Natale e San Valentino, la festa più attesa dell’anno è Carnevale. Giorno in cui i bambini sono più felici del solito perchè finalmente possono mascherarsi da ciò che desiderano. Pieno di colori e di allegria, il giorno di Carnevale è famoso anche per i dolci che vengono preparati.

dolci
E’ questo il dolce che devi assolutamente provare per Carnevale

LEGGI ANCHE >> Non solo Chiacchiere ma anche questi buonissimi dolcetti: sei pronta per Carnevale?

Oggi ne andremo a creare uno che sicuramente sarà su tutte le tavole degli italiani, ma lo riproporremo in chiave totalmente diversa dal solito. Vediamo insieme di cosa si tratta e come poterlo creare.

LEGGI ANCHE >> Gioca d’anticipo, prepara così le chiacchiere di carnevale e dirai addio alla puzza di fritto

Un dolce fantastico per il Carnevale: ecco come puoi riprodurlo

Il dolce che andremo a creare oggi avrà come protagonista il pane raffermo, che molto spesso viene gettato via perchè ormai inutilizzabile. Noi invece oggi lo sfrutteremo al maglio. Avremo bisogno di:

  1. 50 gr di farina 00
  2. 350 gr di pane raffermo
  3. 1 litro di vino bianco
  4. 1 arancia
  5. cannella
  6. 1 limone
  7. 3 uova
  8. 60 gr di zucchero
  9. sale
  10. olio di semi per friggere
dolci
Utilizza il pane raffermo per creare questo buonissimo dolce

LEGGI ANCHE >> Bugie di Carnevale: preparale così, perfette per un dolce dell’ultimo minuto con soli 5 ingredienti

Iniziamo mettendo in ammollo il pane, nel vino, la sera prima, tagliandolo ovviamente in piccoli pezzi. Il giorno seguente mettiamo in una ciotola bella grande lo zucchero, le uova e un pizzico di sale. Amalgamiamo il tutto e aggiungiamo il pane messo in ammollo la sera precedente, strizzato ovviamente, eliminando il vino in eccesso.

Aggiungiamo la cannella, le scorze di arancia e limone e la farina e lavoriamo tutto con le mani. Prepariamo da parte una padella con dentro dell’olio bollente e formiamo, con l’impasto, delle palline e le andiamo a calare nell’olio bollente. Appena diventano dorate, le alziamo e asciughiamo l’olio in eccesso.

Infine possiamo concludere con una spruzzata di zucchero a velo e servire calde in tavola. Ecco il dolce che non potrà mancare in tavola a Carnevale.