Bugie di Carnevale: preparale così, perfette per un dolce dell’ultimo minuto con soli 5 ingredienti

Le bugie di Carnevale dell’ultimo minuto saranno perfette per un invito improvviso o per un pranzo con gli amici improvvisato, seguite la ricetta passo per passo

Con il Martedì grasso si chiude ufficialmente anche il Carnevale, dando spazio al periodo che precede la Pasqua, la Quaresima. Nei tempi antichi, questo giorno era quello ideale per potersi rimpinzare di manicaretti gustosi e succulenti, servendo portate dolci e salate in abbondanza, allestendo dei banchetti rigogliosi ed unici, all’insegna di buon vino e baldoria. Per molti in realtà questo sarà un giorno lavorativo come tanti altri e potremmo comunque ricevere un invito a pranzo o a cena improvviso. Ma cosa portare? Magari vorremmo preparare noi qualcosa di sfizioso piuttosto di scegliere un dolce in pasticceria, ma il tempo a disposizione è davvero poco. Niente paura! Preparate le bugie di Carnevale in soli 5 minuti con soli 5 ingredienti! Per realizzarle, avremo pertanto bisogno di:

bugie di carnevale
Se vogliamo rendere le nostre chiacchiere più originali, eseguiamo un taglio centrale e poi inseriamo un’estremità all’interno, portandola dall’altro lato!
  • 400 gr di ricotta fresca di pecora;
  • 350 gr di farina;
  • 1/2 bustina di lievito vanigliato per dolci;
  • Scorza di limone q.b.
  • 1 bicchierino di grappa o vino bianco;

LEGGI ANCHE: Non saranno le solite chiacchiere! Preparale con soli 3 ingredienti, non le hai mai mangiate così buone

Bugie di Carnevale: soltanto 5 ingredienti per un dolcetto sfizioso e davvero gustoso

La preparazione delle Bugie di Carnevale non solo sarà estremamente semplice, ma anche molto facile. Bisognerà solo avere un po’ di pazienza nel separare la ricotta dal suo siero, ma eseguito questo passaggio, il resto sarà pronto in 5 minuti esatti! Iniziamo ponendo in una ciotola la ricotta all’interno di un setaccio. Lasciamola in frigo qualche ora e noteremo come sul fondo si sarà depositato il siero. Eliminiamolo e poi passiamo al setaccio la ricotta più volte, fin quando non risulterà ben cremosa e priva di grumi.

SEGUICI SU FACEBOOK PER ALTRE CURIOSITA’ 

Aggiungiamo la farina, la scorza di limone, la grappa ed il lievito setacciato, procedendo ad impastare con le mani diversi minuti. Trasferiamo il composto su di una spianatoia, lavoriamolo ancora fin quando non otterremo un panetto omogeneo, corposo, compatto ed elastico. Avvolgiamo con pellicola per alimenti e lasciamo riposare in frigorifero per 20 minuti. Intanto, versiamo abbondante olio di semi in una padella e portiamolo ad una temperatura di 170°. Stendiamo il panetto dividendolo in 4 e ricavando dei rettangoli larghi. Con una rotella zigzagata tagliamo delle striscioline larghe circa 3 cm, dividendole poi a metà. Eseguiamo dei tagli centrali e tuffiamole poco per volta nell’olio, lasciandole friggere per circa 5 minuti, fin quando non risulteranno ben dorate. Scoliamole su carta assorbente e quando saranno ormai fredde, spolveriamole con zucchero al velo oppure cioccolato al latte fuso. Vedrete che squisito dolcetto servirete ai vostri amici!