Tuo marito ti tradisce? Scoprilo con questi 4 trucchetti infallibili

Se tuo marito ti tradisce,  puoi provare a scoprirlo con alcuni trucchetti che ti permetteranno di confermarlo o meno tramite alcuni suoi atteggiamenti

Chiariamo sin dall’inizio che non vogliamo, nel modo più assoluto, creare un profilo psicologico in chi tradisce o chi viene tradito, tantomeno trasformare il primo in carnefice, l’altro in vittima assoluta. Ogni rapporto crea nel tempo un proprio equilibrio, un’intimità fisica e personale propria ed alcuni potranno fin dall’inizio della storia fondare tutto sulla confidenza e confessione reciproca, altri ancora prediligeranno il mantenimento, sotto certi punti di vista, della propria indipendenza e della propria privacy. Non esiste il giusto modo di fare coppia e chi tradisce o chi viene tradito, nella maggior parte dei casi veste al 50% una parte di responsabilità. Eppure, alcune volte chi tradisce tende ad attuare alcuni comportamenti che potrebbero, prima o poi, farlo scoprire. Proviamo a capire quando il partner potrebbe tradire, tramite una serie di comportamenti ‘anomali’ all’interno della coppia

LEGGI ANCHE: Sei una suocera? Le 5 frasi che non dovresti assolutamente dire a tua nuora

Se tuo marito ti tradisce, prova a scoprirlo con questi trucchetti: alcuni comportamenti potrebbero essere un chiaro segnale

Partiamo dal presupposto che uomini e donne, possono tradire indistintamente in egual modo. Sia l’uno che l’altra possono incappare in una conoscenza improvvisa che, in un momento di forte tensione all’interno della coppia o periodi di liti, stress e ansia, potrebbero portare al tradimento. Se è vero che uomo e donna tradiscono allo stesso modo, bisogna però ammettere che una donna verrà ‘scoperta’ con meno facilità, proprio perché è la strategia a cambiare. Quindi, se tuo marito ti tradisce, prova inizialmente a confermarlo tramite questi atteggiamenti:

SEGUICI SU FACEBOOK PER ALTRE CURIOSITA’ 

  • Cambio improvviso di gusti o modi di fare: un uomo che tradisce, tendenzialmente inizia a cambiare alcune abitudini facenti parte della sua routine quotidiana che, in una coppia consolidata ormai da anni, difficilmente non verranno notati dal partner. Potremmo notare un’intensa igiene personale molto più di prima, oppure una cura del proprio aspetto fisico più intensificata. Chi era solito farsi la barba qualche volta a settimana e/o a trascurare un po’ i propri capelli ed il proprio vestiario, potrebbe improvvisamente decidere di radersi tutti i giorni, aggiustare la propria acconciatura e a scegliere capi abbinati e risultare più elegante. Oltretutto, anche i gusti personali potrebbero iniziare a cambiare, come ad esempio uno stile musicale, un cibo o alcuni modi di vedere le cose.
  • Richiesta maggiore di privacy: un uomo che tradisce, spesso tende a fare sempre più azioni quotidiane in solitudine. Se prima eravamo abituati a fare la doccia insieme, fare la spesa insieme, concedersi una passeggiata o una serata romantica, adesso potrebbe improvvisamente declinare i vari impegni presentando una serie di scuse come giocare con gli amici, fare qualche riunione con i vecchi compagni di classe, chiudersi in bagno per ore oppure decidere di passeggiare in solitudine. Le azioni comunque, tenderanno a non includere mai l’altro.

    tuo marito ti tradisce
    Nella maggior parte dei casi, la scoperta di un tradimento porta ad una separazione che può influire negativamente sui figli, specialmente se in un età preadolescenziale. Proviamo a comprendere le motivazioni e se effettivamente un errore di percorso possa essere sinonimo di rottura totale della fiducia
  • Attaccamento ai dispositivi: un uomo che tradisce è sicuramente portato a dover avere contatti con l’amante tramite WhatsApp, Facebook, altre applicazioni di chat oppure semplici SMS. Chi prima era abituato a lasciare il proprio cellulare in bella vista o allontanarsi dal computer senza problemi, adesso potrebbe diventare schivo, portare il cellulare sempre con sé e molto probabilmente, a cambiare le password come quella di sblocco dello smartphone oppure di Facebook o di email. 
  • Cambio di umore: in ultimo, ma non per importanza, troviamo anche sbalzi d’umore non indifferenti. Un uomo che tradisce non proverà esclusivamente l’ansia di essere scoperto, ma potrà altalenare stati di euforia, eccitazione, rabbia, malinconia, disprezzo e sensi di colpa. Potremmo accorgerci di un partner che il giorno prima a stento riesce a guardarci negli occhi ed il giorno dopo invece, potrebbe coccolarci e rendere la nostra giornata magnifica, preso, difatti, dai sensi di colpa. Ribadiamo che questi non vogliono essere comportamenti certi e di assoluta fondatezza, cercate sempre di analizzare i fatti a 360°. Il nostro partner potrebbe essere schivo perché sta organizzando una meravigliosa sorpresa e non vuole rovinare l’effetto finale. E’ sicuramente importante, nel caso in cui ne abbiate ormai la certezza, affrontare di petto la situazione e provare a comprendere insieme le motivazioni, le colpe da parte di entrambi ed eventualmente, quanta voglia ci sia di intraprendere un nuovo percorso insieme.