Purè avanzato? Aggiungici questo ingrediente e porterai in tavola una vera squisitezza

Non gettare il purè avanzato, dovrai solo aggiungerci questo ingrediente e potrai preparare una vera prelibatezza: pronta in pochi minuti.

Quando si vuole preparare un contorno ricco di gusto, cremoso e nutriente, la prima cosa che si porta in tavola, è senza ombra di dubbio il purè di patate, che grazie al suo sapore così delicato, riesce a conquistare grandi e piccini.

purè patate
Riutilizza in questo modo il purè avanzato e vedrai che golosità.

Il purè non solo è un ricco contorno, ma in molti lo utilizzano come base per preparare altri deliziosi piatti, come ad esempio il gateau di patate oppure le famose patate duchessa. Insomma, nonostante la sua semplicità ha davvero mille utilizzi. Ciò nonostante, può capitare che se ne prepari più del dovuto e che ne resti una bella quantità. In questo caso, conservarlo per il giorno dopo non sarebbe affatto una bella idea, visto che perderebbe gran parte del suo sapore e della sua cremosità.

LEGGI ANCHE: Purè di patate sempre pieno di grumi? Ti svelo il segreto per farlo cremoso e soffice come una nuvola

Riutilizza così il purè avanzato e vedrai che delizia preparerai

Se ti è avanzato un bel pò di purè e non vuoi nè conservarlo per il giorno dopo, nè gettarlo via, allora devi provare questa ricetta davvero golosa. Aggiungi questo ingrediente che ti sveleremo tra poco e porterai in tavola qualcosa di sfizioso e incredibilmente goloso. Vediamo allora tutti gli ingredienti che ti serviranno:

  • 500 gr di purè
  • 200 gr di mortadella
  • 40 gr di parmigiano
  • 2 uova
  • 3 cucchiai di fiocchi di patate
  • Fecola di patate
  • Scamorza affumicata
  • Pangrattato
  • Olio per friggere

LEGGI ANCHE: Purè avanzato? Non buttarlo: guarda qui che ricetta golosa che puoi preparare

purè avanzato
Ecco come riutilizzare alla perfezione del purè di patate.

In una ciotola mettere il purè avanzato, aggiungere la mortadella tritata finemente ed unire le uova, il parmigiano, la scamorza grattugiata grossolanamente, i fiocchi di patate ed infine la fecola di patate. Dovrete ottenere un composto sodo ma non troppo colloso. Dovrà essere facile da lavorare.

LEGGI ANCHE: Conosci le patate duchessa? Ti svelo i segreti per preparale in maniera davvero squisita

Con le mani leggermente inumidite create le vostre polpettine e passatele nel pangrattato. Ora non vi resta che friggerle in abbondate olio di semi e lasciare dorare da ogni lato per un paio di minuti.

Ed ecco che le vostre polpettine di purè avanzato sono già pronte per essere gustate. Perfette per essere servite come sfizioso finger food, ma ideali anche per un antipasto goloso ed innovativo.