Il calzino ha perso il suo compagno? Non gettarlo via, riciclalo in questo modo

Quante volte ci capita di perdere il compagno del calzino? A volte infatti tendiamo a gettarli via quando sono spaiati. Ma oggi conosceremo il modo più semplice per riciclarli.

I calzini sono gli indumenti che più facilmente si ‘perdono’ in lavatrice. Infatti molto spesso capita di mettere all’interno dell’oblò diverse coppie di calzini e ritrovarci alla fine del lavaggio con qualche compagno in meno e con i calzini spaiati.

calzini
Eco cosa puoi fare con i calzini che perdono il loro compagno: è molto semplice riciclarli

LEGGI ANCHE >> Calzini ingialliti? Con questi rimedi della nonna torneranno candidi come i primi tempi

Tutto ciò ovviamente ci porta a gettar via anche l’unico superstite della coppia, perchè ovviamente non possiamo unirlo ad altri calzini di diversa fantasia. In realtà però non dovremmo gettarli via, perchè possono essere riciclati in modi divertenti e utili. Vediamone insieme qualcuno.

LEGGI ANCHE >> Indossi anche tu i calzini nel letto? Forse non lo sai, ma non potevi fare cosa migliore: ecco perché

Anche se ha perso il suo compagno, il calzino può essere riciclato in questo modo

Come abbiamo già detto precedentemente, di solito quando i calzini diventano spaiati nella lavatrice tendiamo a gettarli via. O al massimo si cerca di comprare sempre calzini con la stessa fantasia in modo che, se si perde uno, si può sempre accoppiare l’altro.

Nel caso in cui invece ci teniamo molto ad essere fashion e a comprare calzini con fantasie bizzarre, possiamo sempre riciclare i calzini che restano soli in modo molto simpatico.

calzini strisce
E’ molto divertente riciclare i calzini spaiati: ecco come puoi fare

LEGGI ANCHE >> Mai più calzini spaiati: il trucco infallibile della nonna per non perderli più

La prima idea è tagliare la parte finale dove vanno inserite le dita dei piedi e rendere tutto un polsino.

Seconda idea è sempre eliminare la parte finale, ma fare del calzino una sorta di ‘coperta’ per le tazze da tè, in questo modo eviteremo di scottarci.

Possiamo riempirlo con della sabbia o qualcosa di pesante, cucire l’estremità e utilizzarlo come para spifferi o ferma porta.

Infine possiamo mettere al suo interno una pallina da tennis e metterlo in lavatrice durante il lavaggio di capi imbottiti, in questo modo eviteremo che restino compatti bagnandosi.