Dieta rigenerante post feste: perdi 3 kg in 15 giorni, funziona davvero

Per il post feste bisogna tornare in forma: eccoti una dieta sana ed equilibrata, per perdere circa 3 kg in 15 giorni, i risultati si vedono a colpo d’occhio!

Abbiamo ufficialmente superato anche le abbuffate del 31 Dicembre e del primo giorno dell’anno nuovo, dopo l’Epifania del 6 Gennaio termineremo ufficialmente le festività natalizie…ammettiamolo, la spossatezza è ormai all’ordine del giorno! Ci sentiamo gonfi, appesantiti, i pantaloni fanno fatica ad abbottonarsi e quel senso di sazietà è a tratti disturbante.

dieta post feste
Torna in forma dopo le feste natalizie con questa dieta rigenerante!

Ecco perché bisogna tornare in forma e riacquisire un po’ di sana regolarità e un’alimentazione sana e controllata è quasi d’obbligo. Ovviamente non bisogna fare diete drastiche e soprattutto faidate, ricordiamo sempre di consultare il proprio medico prima di iniziare a seguire qualsiasi tipo di alimentazione. Detto ciò, possiamo davvero perdere circa 3 kg in 15 giorni? La risposta è sì, scopriamo come fare

LEGGI ANCHE: E tu conosci bene la cucina? Ecco alcuni miti da eliminare

Dieta post feste natalizie: segui questo metodo e puoi perdere fino a 3 kg in 15 giorni

È stata stimata più o meno una media di kg che durante le festività solitamente acquisiamo e il numero è proprio il 3: tra bevande alcoliche, dolci, prodotti farinacei e lievitate, paste sugose e carni cotte con olio e burro il rischio di ingrassare non è solo alto, ma è una certezza.

dieta post feste
Preparate a colazione il pudding con farina d’avena e latte di riso, sarà perfetto per tornare al lavoro con energia!

Ecco perché possiamo provare a seguire una piccola dieta rigenerante che ci aiuterà a sgonfiare la pancia e a trovare un po’ di sana regolarità. Ricordiamo sempre di chiedere un parere medico prima di seguire qualsiasi alimentazione e che questi sono solo consigli. Su cosa si basa quindi questo tipo di alimentazione?

LEGGI ANCHE: Non hai mai provato la dieta dei ceci? Fantastica, li puoi cucinare così

Come dicevamo, lo stile alimentare di queste feste è stato piuttosto ricco, ecco perché bisogna cercare di ridurre quanto più possibile i carboidrati, dando spazio alle proteine, bevendo molto per eliminare i liquidi in eccesso accumulati e incrementando l’assunzione di fibre. 

Frutta e verdura quindi dovranno sempre essere presenti ad ogni pasto, specialmente la seconda che potremo condire con spezie e succo di limone, evitando l’aggiunta di sale. Le cotture da privilegiare saranno al vapore, grigliate oppure semplicemente bollite.

Durante la settimana dovremo poi dare preferenza al pesce, quindi sogliole, orate, merluzzo e pangasio già sfilettati. Due volte a settimana potremo invece concederci una fettina di carne magra, tra queste una volta pollame e una volta vitello o manzo. Anche in questo caso le cotture arrostite, senza aggiunta di grassi in padella sono da preferirsi, aggiungendo olio solo a crudo, 1 cucchiaio a pranzo e 1 a cena.

LEGGI ANCHE: Una buona salute dipende da questi alimenti: non dovrebbero mai mancare nella tua dieta

A colazione potremo concederci due fette biscottate integrali con un velo di marmellata, spremute fresche di arancia o centrifughe di frutta, mentre durante gli spuntini potremo optare per gallette di segale, frutta fresca o qualche mandorla. Sarà poi molto importante bere almeno 2 litri d’acqua al giorno e potremo decidere di ‘spezzare’ i liquidi trasformandone 500 ml in tisane a base di finocchio, di tè verde, di caffè verde oppure orzo.

In questo modo ve lo garantiamo, perderemo chili in modo facile, equilibrato e sano, ma ricordiamo ancora una volta di chiedere il parere al proprio medico che saprà sicuramente consigliarvi un piano alimentare adatto alle vostre esigenze.