E tu conosci bene la cucina? Ecco alcuni miti da eliminare

Quando si tratta di cucina ci sono sempre diversi miti che la rappresentano. Sono vari e soprattutto non possono essere sfatati. Vediamo insieme invece quali dobbiamo eliminare perchè risultano assolutamente falsi.

Il mondo della cucina è molto vasto; è come una grande biblioteca in cui ognuno mette il proprio libro. E’ per questo che è anche pieno di miti, che si tramandano di generazione in generazione e vanno dalle più semplici dicerie, a quelle più complesse e sofisticate.

cucina
Devi assolutamente sfatare questi miti in cucina, ne va della tua bravura

LEGGI ANCHE >> Il tuo partner ama cucinare? Stupiscilo con questi immancabili regali da trovare sotto l’albero

Oggi ve ne sveleremo alcune di cui sicuramente avrete sentito parlare e le smentiremo, perchè non sono per nulla vere. Vediamo allora in che modo eliminare alcuni miti della cucina.

LEGGI ANCHE >> Apri la dispensa e prendi questi ingredienti! No, non dovrai cucinare, ma farai qualcosa di unico per le tue labbra

Elimina definitivamente questi miti dalla cucina: ormai non vanno più di moda

Il primo mito, forse tramandato dalle nostre nonne, riguarda la carne e la sua cottura. Infatti molti ritengono che la carne debba essere mangiata ben cotta. In realtà ciò non è vero, la carne per poter essere mangiata e non risultare dannosa per la nostra salute deve aver raggiunto almeno una cottura di 60° C (il che non è molto difficile). Ciò non toglie che però si possa scegliere di preferire una cottura più al sangue, rispetto ad una normale.

utensili
Alcune credenze popolari devono essere eliminate per poter cucinare meglio

LEGGI ANCHE >> Ti basterà solo un bicchiere di sale grosso, ma non per cucinare! Gettalo nel water e resta ad osservare ciò che accade

Un altro mito da sfatare riguarda la farina. Molti ritengono che quest’ultima non vada a male. Ciò non è assolutamente vero, perchè anche la farina ha una sua data di scadenza e ci sono diversi segnali che ce lo fanno capire, due in particolare: perde la sua freschezza e compaiono (quando è scaduta) dei piccoli insetti all’interno del pacco. Ecco perchè è preferibile conservarla in un luogo asciutto e fresco.

Ultimo mito: il sale. Non è assolutamente vero che il sale fa bollire l’acqua più velocemente, infatti bisogna assolutamente evitare di mettere il sale appena viene messa l’acqua sul fuoco, perchè in questo modo ritarderemo il bollore.