Ti è avanzato dello spumante? Conservalo così e manterrà inalterato il suo sapore

Vuoi conservare alla perfezione lo spumante aperto? Abbandona i classici metodi della nonna, solo così potrai preservare le bollicine.

Dopo il brindisi di mezzanotte ti è avanzato lo spumante? Non lasciare che perda la sua effervescenza, conservalo in questo modo e si manterrà perfetto per più giorni.

conservare spumante aperto
Sarà davvero semplice conservare lo spumante aperto.

Inutile negarlo, ma oltre al suo sapore, quello che ci piace davvero dello spumante sono le sue bollicine. Quella nota leggermente frizzante che ci solletica la gola ed il palato, sono davvero molto gradevoli. Soprattutto quando viene servito ben freddo, berlo è un vero piacere. Molte volte però capita, che, non si riesca a finire una bottiglia intera e che quindi, saremmo costretti a conservarla per evitare di buttarla. Purtroppo però, nel momento in cui si apre la bottiglia, l’anidride carbonica contenuta al suo interno, inizierà ad evaporare e di conseguenza l’effetto effervescente tenderà a svanire.

LEGGI ANCHE: Spumante per il Veglione, quale scegliere? Attenzione al menù, il segreto sta tutto qui

Ecco il trucchetto per conservare alla perfezione lo spumante aperto

Alcune nonne dicevano, che, inserire un cucchiaino d’argento ben freddo nel collo della bottiglia, servisse a preservare l’effervescenza. In realtà non è affatto così. Infatti il tappo, non solo non riesce a tappare del tutto l’apertura della bottiglia, ma non servirà praticamente a nulla. Per conservare alla perfezione lo spumante aperto, non dovrete fare nulla di complicato.

LEGGI ANCHE: Capodanno romantico: eccoti un menù per 2 facile, veloce e dal successo assicurato

conservare spumante aperto
Per conservare correttamente lo spumante aperto, ti basterà semplicemente fare così.

Il primo metodo che potrete usare per conservare alla perfezione dello spumante aperto, è quello di comprare gli appositi tappi che trovate in commercio. Sono dei tappi con chiusura ermetica, che creano un piccolo sottovuoto e mantengono per 2-3 giorni le famose bollicine.

Se non trovate questo tipo di tappo, potrete usare quelli comuni di plastica, sapendo però che la durata sarà leggermente inferiore.

LEGGI ANCHE: Elegante e gustoso: il dolce delle feste è col prosecco, ti svelo la ricetta semplicissima

Infine, se in casa non vi trovate nessun tipi di tappo, prendete della pellicola trasparente e ponetela sull’apertura della bottiglia, stendetela per bene e fissatela con un elastico. In questo modo le vostre bollicine sarà al sicuro per massimo un paio di giorni.

Riponetela poi in un luogo buio e con una temperatura che oscilla intorno ai 10°. Ed ecco che il vostro spumante, sarà saporito ed effervescente anche dopo 2-3 giorni dalla sua apertura.