Gingerbread: i biscotti americani tipici delle feste, la ricetta è facile e velocissima

I Gingerbread sono dei biscotti natalizi tipici della tradizione culinaria americana. In qualsiasi film di natale puoi vedere una scena in cui qualcuno li prepara. Se vuoi un Natale perfetto non puoi non prepararli: la ricetta è facile e velocissima.

Questi biscotti americani sono perfetti per essere gustati durante le festività natalizie. Se ti piacciono i sapori nuovi e vuoi stupire famiglia e ospiti allora devi assolutamente prepararli.

gingerbread pan di zenzero
Ho qui per te la ricetta più facile e veloce per realizzare dei biscotti davvero eccezionali: il simbolo del Natale!

Leggi anche: Zeppoline natalizie: i dolcetti campani più buoni e sfiziosi delle feste

I Gingerbread sono dei piccoli e buonissimi dolcetti fatti con il pan di zenzero facilissimi da preparare. La loro storia è molto antica, parte addirittura dall’Antico Egitto. Naturalmente, la ricetta, nel corso dei secoli, è stata rivisitata e trasformata parecchie volte finché non è arrivata ai giorni nostri. Se vuoi davvero stupire la tua famiglia e fare felici sia grandi che piccoli allora non puoi farteli scappare. Scopriamo subito quali ingredienti occorrono per realizzare questi dolcetti sfiziosi e saporiti (le dosi sono per circa 24 pezzi):

  • 600 g di farina tipo “00”.
  • 100 g di burro.
  • 50 g di miele.
  • 120 g zucchero di canna e 120 g di zucchero semolato.
  • 80 ml acqua naturale a temperatura ambiente.
  • 4 cucchiaini di cannella.
  • 1 cucchiaio e mezzo di zenzero in polvere.
  • 2 cucchiaini di bicarbonato di sodio.
  • 1 pizzico di sale e di noce moscata.
  • 2 cucchiaini di cardamomo in polvere.

Leggi anche: Marshmellows morbidissimi con 3 ingredienti: puoi farli in casa in pochi minuti e saranno una delizia

Non è Natale senza i Gingerbread: i biscotti di pan di zenzero più buoni e famosi del mondo!

Questi dolcetti sono uno dei simboli natalizi per eccellenza quindi non puoi perderti questa fantastica ricetta.

gingerbread biscotti facili
Puoi decorarli come vuoi e per farlo puoi usare glasse, cioccolato oppure con della pasta di zucchero.

Leggi anche: Questo contorno napoletano ti farà venire l’acquolina in bocca: provalo e non lo dimentichi più

Realizzarla è davvero molto semplice, ti basterà seguire il procedimento, passo per passo, e vedrai che i biscotti verranno perfetti:

  • Metti l’acqua in un pentolino e scaldala a fiamma moderata. Aggiungi il miele, mescola e scioglilo.
  • Poi, unisci anche lo zucchero (entrambi i tipi) e porta a ebollizione.
  • Una volta che lo zucchero si sarà sciolto e bollirà, spegni la fiamma e togli la pentola dai fornelli.
  • Lascia intiepidire un po’.
  • Prendi una ciotola e versa il burro, le spezie e lo zucchero disciolto.
  • Mescola per bene.
  • Ora, unisci anche la farina (precedentemente setacciata) e il bicarbonato.
  • Monta il composto con uno sbattitore elettrico finché non ottieni un impasto molto  compatto.
  • Copri con della pellicola trasparente e lascia a riposo per una notte intera.
  • Trascorso il tempo necessario, infarina il piano di lavoro e stendi l’impasto, non farlo troppo sottile.
  • Ritaglia le forme che desideri e disponi i biscotti su una teglia rivestita con della carta da forno.
  • Cuoci in forno statico e già caldo a 180°C per 8 minuti.
  • Sforna e lascia raffreddare completamente.
  • Gusta i tuoi Gingerbread, se vuoi puoi anche decorarli con creme o glasse a tuo piacimento.

Buon appetito!