Il sotto-lavello della cucina è sempre sporco e disordinato? Ti do qualche consiglio

Il sotto-lavello della cucina è sempre una zona critica della casa. Ci mettiamo detersivi, spugnette e panni per pulire e qualcuno per questioni di spazio anche il secchio dell’umido. Per queste ragioni, non è facile da pulire e spesso ce ne dimentichiamo.

A causa della quantità di cose che ci mettiamo, il sotto-lavello della cucina è sempre disordinato e sporco. Pulirlo è sempre una scocciatura in quanto dobbiamo tirare fuori tutto quello che ci abbiamo riposto e, spesso, non ne abbiamo minimamente voglia.

sotto-lavello ordinato
Segui i miei consigli e avrai un sotto-lavello perfettamente organizzato e pulitissimo: prova e vedrai!

Leggi anche: Il pavimento in laminato è sempre pieno di macchie e aloni? Stai sbagliando qualcosa, ti do qualche dritta

Per questo ho deciso di svelarti qualche trucchetto per averlo sempre in ordine e pulito. Non dovrai più preoccuparti di spostare e togliere spugnette, panni e detersivi. Tenendolo sempre ordinato si sporcherà anche di meno e potrai pulirlo in un lampo. Non dovrai far altro che ascoltare questi piccoli ma preziosissimi consigli e vedrai che sarà sempre perfetto. Potrai trovare quello che ti serve subito e senza dover scavare tra le cose messe in disordine.

Il sotto-lavello, da oggi, sarà sempre in ordine e splendente: ti basterà usare questi trucchetti.

In poche mosse, sistemeremo il sotto-lavello in un modo geniale. Ci vorranno pochissimi minuti e rimarrà così ordinato per sempre.

detersivi in ordine
Sistema così il sotto-lavello e troverai sempre tutto ciò che ti occorre e sarà facilissimo da pulire!

Leggi anche: Che disordine queste buste di plastica ovunque! Sistemale in questo modo originale e saranno perfette

Per prima cosa, tira fuori tutto ciò che hai sistemato nel sotto-lavello. Spolvera con un comune panno e un detersivo mangia-polvere ed infine igienizza passando una panno bagnato con dell’aceto bianco, in questo modo eliminerai germi e batteri. Lascia lo sportello aperto in modo che si asciughi e che evapori l’odore di aceto. Adesso, prendi una scatola o una bacinella di plastica pulita e inseriscici dentro solo i detersivi che usi ogni giorno come quello per lavare i piatti, quello per spolverare, lo sgrassatore e quello per l’acciaio. Per gli altri detersivi dovrai trovare un’altra sistemazione.

Leggi anche: I cassetti nel salone sono sempre un caos? Sistemali così e vedrai che saranno pratici e funzionali

Adesso, procurati dei gancetti con il retro adesivo, li trovi in qualsiasi negozio di casalinghi ed hanno un costo bassissimo. Appendine qualcuno sul retro delle ante del mobile ed anche sulle pareti interne. Ti serviranno per appendere i panni e gli stracci che usi per pulire, puoi appendere anche lo spolverino (se lo usi). Ora, non ti resta che sistemare le spugnette in un piccolo contenitore da inserire in quello in cui hai riposto i detersivi.

Come vedi, non serve spendere chissà quale cifra per organizzare al meglio il sotto-lavello. Sono sicura che seguendo questi consigli sarà sempre in ordine e pulito. Non vorrai più tornare indietro.