Contro i vetri sporchi delle finestre la soluzione è nel tuo bagno: risultato finale pazzesco

Se le finestre hanno sempre i vetri sporchi, opachi e pieni di impronte, corri in bagno a prendere questo ingrediente magico: vedrai che risultato!

Chi è un appassionato di pulizie domestiche sa quanto alcuni elementi della casa siano fondamentali poiché attirano subito l’attenzione: tappeti sporchi e impolverati, mobili in legno scuro con strati di polvere, piano cottura incrostato, finestre, insomma. Tutto questo non crea di certo un effetto estetico di freschezza e ordine, convenite con noi?

vetri sporchi finestre
Per eliminare tutto lo sporco dalle finestre utilizzate questo metodo geniale!

Specialmente i vetri delle finestre sporchi, opacizzati e ricchi di impronte possono recare fastidio e spesso molti prodotti adibiti ‘alla causa’ lasciano fastidiosissimi aloni. Ma se vi dicessimo che la soluzione è riposta in tutti i bagni di casa? A costo zero e in soli 5 minuti i vetri torneranno a brillare! Curiosi di scoprire questo fantastico trucchetto di pulizia?

LEGGI ANCHE: Biscotti valdostani con 4 ingredienti: la ricetta che ti stupirà, devi provarla

I vetri sporchi delle finestre puoi farli brillare così: basta usare questo semplicissimo ingrediente da bagno!

Non sono in tanti a conoscere questo fantastico trucchetto dedicato alla pulizia dei vetri sporchi, in particolare di porte/finestre e finestre in generale. Comodamente riposto in tutti i nostri bagni, ne basterà una piccola quantità e in quattro e quattr’otto vedrete come tutti gli aloni e lo sporco spariranno in un attimo! Ma nello specifico di cosa avremo bisogno?

vetri sporchi finestre
Versate la soluzione in un contenitore con beccuccio spray, sarà molto più comodo!

LEGGI ANCHE: Capelli grassi e cute delicata? Usa questo trucco per una pulizia incredibile

Ma ci sono tanti prodotti che solitamente lasciamo in bagno! Potreste pensare voi e ovviamente è così. Ma vi diamo un indizio: lo troviamo all’interno di una ciotolina, accanto agli spazzolini e vicino al lavandino, se non addirittura appoggiato su uno dei bordi. Stiamo parlando di lui, del classico dentifricio!

Forse non lo sapevate, ma la pasta dentifricia che utilizziamo per pulire, disinfettare la bocca e sbiancare i denti è miracolosa sulle superfici in vetro. In particolare andrà ad eliminare nell’immediato qualsiasi alone, farà brillare le superfici e rilascerà una vera e propria luce. Ma come procedere?

Iniziamo spremendo all’interno di una ciotolina un po’ di dentifricio, all’incirca il peso di 2/3 cucchiai da caffè. Aggiungiamo acqua molto calda poco alla volta, mescolando di continuo. Dovremo ottenere una soluzione piuttosto fluida, poco densa.

LEGGI ANCHE: Avrai un lato B invidiabile: fai così per 1 minuto al giorno e per 10 volte

Quando otterremo la consistenza desiderata possiamo passare alla fase successiva: immergiamo una spugnetta per piatti all’interno della ciotola, preleviamo una discreta quantità di miscela e strofiniamola sulla superficie in vetro interessata. Eseguiamo l’operazione in modo accurato, insistendo eventualmente sulle parti più sporche ed incrostate.

Lasciamo agire circa 5 minuti per poi eliminare i residui con una classica pezza in microfibra umida. In ultimo, per eliminare qualsiasi alone basterà asciugare la superficie con carta vecchia di giornale e alcol rosa. Non riuscirete a credere ai vostri occhi, lo sporco sarà sparito, i vetri brilleranno e l’odore sarà di fresco pulito, provare per credere!