Rotolo di sfoglia scaduto in frigo? Prima di gettarlo guarda l’etichetta e potrai usarla senza problemi

Hai trovato della pasta sfoglia scaduta in frigo? Non è detto che tu debba per forza buttarla via: usala così e non te ne pentirai. 

Alcuni alimenti che usiamo in cucina, sono incredibilmente versatili. Infatti, alcuni di essi ci permettono di poter spaziare con la fantasia e preparare tantissime cose diverse.

pasta sfoglia scaduta
Non gettare mai più la pasta sfoglia scaduta.

Tra questi c’è senza ombra di dubbio la pasta sfoglia, che grazie alla sua grandissima versatilità, ci permette di poter preparare dall’antipasto, fino ad arrivare al dolce. Proprio per questo, un rotolo nelle nostre case non dovrebbe mai mancare. Tuttavia, può capitare di non utilizzarla per un bel pò e di conseguenza trovarla scaduta in frigo o prossima alla scadenza. Nel primo caso, l’errore più comune che facciamo, è quello di gettarla via immediatamente, senza sapere che in realtà è ancora possibile utilizzarla. Mentre, nel secondo caso c’è un trucchetto davvero geniale per poterla conservare più a lungo.

LEGGI ANCHE: Prendi la pasta sfoglia e tagliala, poi condiscila e…goditi un aperitivo dal sapore sfiziosissimo

Pasta sfoglia scaduta? Non dovrai per forza gettarla via, lo sai?

Chi lo dice che la pasta sfoglia scaduta deve essere necessariamente gettata via? Già in questo nostro precedente articolo, vi abbiamo svelato alcuni alimenti, che possono essere consumati anche oltre la data di scadenza. Oggi invece, vi sveleremo come usare una pasta sfoglia scaduta o prossima alla scadenza.

pasta sfoglia scaduta
Leggi bene l’etichetta prima di gettare la pasta sfoglia scaduta.

Se avete trovate nel vostro frigo, una pasta sfoglia prossima alla scadenza, ma sapete per certo, che non riuscirete ad utilizzarla prima che scada, allora non dovrete fare altro che prendere il rotolo ancora ben sigillato e metterlo nel congelatore. In questo modo, potrete conservarla in perfetto stato, fino ad un massimo 3 mesi. 

LEGGI ANCHE: Hai un rotolo di pasta sfoglia? Usalo così e preparerai una cena magnifica

Se invece l’avete trovata già scaduta, leggete bene l’etichetta e se è riportata l’indicazione da consumarsi preferibilmente entro..’, sappiate che potete usarla ancora entro un massimo di 3 giorni. A patto però, che sia perfettamente conservata nella sua confezione originale, oppure se aperta, sarà sufficiente che sia stata avvolta in un foglio di carta forno e che non abbia subito cambi di temperatura. Se la vostra pasta sfoglia, ha tutte queste caratteristiche, allora potete utilizzarla tranquillamente. Unica raccomandazione, fate in modo che venga sempre ben cotta e non ci siano parti crude. Dopodiché preparatela come meglio preferite.