Sapevi che anche se è scaduto non per forza devi buttarlo via? Ecco quali sono gli alimenti in questione

Quante volte ci è capitato di gettar via alimenti appena scaduti? In realtà abbiamo sempre sbagliato: molti di essi possono essere ancora utilizzati. Vediamo di quali si tratta.

cibo scaduto
Non sempre gli alimenti scaduti fanno male, vediamo perchè (Foto di Oldmermaid da Pixabay )

Ammettiamolo: siamo figli dello spreco! Quante volte infatti ci è capitato di aprire il frigo o il mobiletto della pasta o del pancarrè, leggere l’etichetta con su la data di scadenza, accorgerci del giorno esatto in cui scadeva e gettare via il prodotto? In realtà abbiamo sempre sbagliato. Si può riutilizzare il cibo scaduto e adesso vi mostreremo in che modo e soprattutto quali sono gli alimenti che possono essere riutilizzati nonostante la data di scadenza dica il contrario.

LEGGI ANCHE >> Se non dimagrisci probabilmente non stai abbinando il cibo nel modo corretto! Prova queste accoppiate

Alimenti scaduti? Niente paura, potrai sempre riutilizzarli

cibo
Se fai questo, sicuramente non sarai più una sprecona (Foto di Comfreak da Pixabay )

Gli alimenti scaduti ci mandano subito in panico e in un battibaleno gettiamo via tutto ciò che per noi non è più utilizzabile. Ecco perché il popolo occidentale è definito ‘sprecone’.

SEGUICI ANCHE SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE PER ALTRI TRUCCHI E CONSIGLI

In realtà però non sempre gli alimenti scaduti devono essere gettati via, non sempre infatti fanno male alla nostra salute, ma possono essere facilmente riutilizzati. Vediamo allora in che modo può accadere questo.

  • La prima cosa a cui dobbiamo prestare attenzione è la scritta sull’etichetta. Solitamente c’è scritto “da consumarsi preferibilmente entro…”. Quel preferibilmente non ci sta dicendo che la data scritta è quella in cui il prodotto immediatamente impazzisce, diventa acido, ammuffisce o ci provoca reazioni irrimediabili, ma ci sta dicendo di fare attenzione da quel momento in poi alla possibile alterazione del prodotto.
  • Seconda cosa non meno importante è: fidarci dei nostri sensi, in particolare vista, gusto e olfatto. I sensi non mentono mai e, a meno che non siamo raffreddati e non riusciamo a riconoscere odori e sapori, riusciamo benissimo a capire se un alimento è acido, ammuffito, se ha cambiato colore e così via., potremo così evitare di gettarli via inutilmente.