Esercizi di Kegel in gravidanza: cosa sono e perché sono importanti

Esercizi di Kegel, prima, durante e dopo la gravidanza: cosa sono e perché sono importanti da svolgere per il benessere psicofisico del corpo 

Durante e subito dopo una gravidanza, tutti gli organi interni della donna si spostano per fare spazio al bambino e non è detto che dopo aver partorito torni sempre tutto al suo posto. Anzi in moltissimi casi ci sono organi che non riescono più a tornare in forma come prima.

esercizi kegel gravidanza
Perché sono importanti gli esercizi di Kegel in gravidanza

Tra questi ci sono soprattutto gli organi pelvici, cioè utero, vescica, pavimento pelvico. Il fatto che questi non tornino più nelle posizioni originali, può provocare diversi disagi alla futura mamma e in alcuni casi devono essere corretti. Nel momento in cui non fosse possibile riuscire a migliorare il tono di questi muscoli attraverso degli specifici esercizi, in alcuni casi è addirittura necessario dover operare. Questo accade perché questi organi sono sottoposti ad uno stress davvero incredibile e per questo motivo prima e dopo il parto andrebbero allenati per riuscire a ritornare alla forma originaria.

LEGGI ANCHE: La nausea in gravidanza ti sta facendo impazzire? Devi provare assolutamente questi 4 cibi

Esercizi di Kegel in gravidanza: cosa sono e perché sono importanti

Il primo passo per avere i muscoli dell’ apparato pelvico in buona salute è sicuramente quello di farsi seguire da un buono specialista durante il percorso di gravidanza. Questo potrà insegnarci ad avere il controllo di tutti i muscoli di quella zona e di imparare a fare esercizi che possano giovare al tono muscolare.

esercizi kegel gravidanza
Perché sono importanti gli esercizi di Kegel in gravidanza

LEGGI ANCHE: Come capire quand’è realmente arrivato il momento di fare il test di gravidanza: così vai sul sicuro

Tra gli esercizi che si possono imparare e che sono consigliati durante questo periodo ci sono sicuramente i cosiddetti ‘esercizi di Kegel’

LEGGI ANCHE: Il segreto per una gravidanza rilassante: ti svelo il segreto che tutte vorrebbero conoscere

Questi esercizi sono stati studiati apposta per riuscire a ridare tono ai muscoli del pavimento pelvico e quindi evitare che questi col tempo collassino e diano alla futura mamma problemi di ogni genere. Gli esperti consigliano di ‘fingere’ di dover trattenere la pipì per alcuni secondi. A quel punto ci si rilassa nuovamente, poi i muscoli si tendono di nuovo.

L’esercizio dovrebbe essere svolto in questo modo:

  1. Prima cosa vuota la vescica
  2. Stringi i muscoli del pavimento pelvico come se volessi trattenere la pipì e tienili in tensione per 10 secondi;
  3. Rilassa i muscoli completamente per 10 secondi
  4. Ripeti l’esercizio per 10 volte

Il consiglio è quello di ripetere l’esercizio 3 volte al giorno, nelle varie posizioni, distesa, alzata, seduta. I primi risultati dovrebbero vedersi già dopo 3 settimane circa.