Come capire se gli piaci: ci sono dei segnali inequivocabili, eccoli

Come capire se piaci al persona che ti piace: ci sono alcuni segnali inequivocabili, eccoli, non sottovalutarli più, per alcuna ragione

La fase del corteggiamento è della conoscenza è sicuramente la fase più bella e importante della relazione tra due persone. Probabilmente sono proprio i primi istanti tra due persone a rimanere impressi per tutta la vita nella mente delle persone.

Tutto è nuovo, l’euforia, la voglia di viversi, conoscersi e stare insieme è veramente tantissima, ma cosa si fa se questa prima fase inizia a rilento o si ha il sospetto di non piacere abbastanza all’altra persona? Beh si seguono gli indizi, che no, non sono i like e i segui su Instagram. Ma altri indizi che implicitamente ed esplicitamente questa persona ci manda. E se non riusciste ad identificarli, non preoccupatevi, ci pensiamo noi a darvi una mano. Ovviamente parliamo di segnali del tutto inequivocabili che non potrebbero mai essere fraintesi. Quindi non preoccupatevi, nonostante tra il bianco e il nero ci siano mille sfumature di grigio, noi cercheremo di indicarvi solamente atteggiamenti piuttosto evidenti.

LEGGI ANCHE: Se hai il minimo sospetto che lui ti tradisca, questi sono alcuni segnali che potrebbero darti conferma

Come capire se gli piaci: ci sono dei segnali inequivocabili, eccoli

Dimenticate i like, le storie e tutto quello che concerne i social, perché non è quello il mondo reale. Gli sguardi, i discorsi, le emozioni, sono quelle le vere ‘prove’ di un reale interesse.

LEGGI ANCHE: Lo dice la scienza: essere felici in coppia è possibile, ma solo se segui questi consigli

E per capire se una persona è interessata a noi, dobbiamo ben prestare attenzione a questi segnali e soprattutto a questi suoi atteggiamenti.

LEGGI ANCHE: Questi segni sono più ‘impacciati’ sotto le coperte: il motivo è semplice, non ci crederai

  1. Vuole sapere se siamo già in contatto con altre persone, se abbiamo interesse verso qualcuno o se qualcuno lo ha verso di noi.
  2. Mantiene il contatto visivo durante le vostre chiacchierate, non è per intimorirvi, ma per instaurare una sorta di ‘legame’.
  3. Cammina sempre al vostro fianco, mantenendo la vostra andatura.
  4. Gli piace vedervi sorridere, vi trova raggiante.
  5. Mostra disponibilità e se avete un problema, si offre di aiutarvi, di qualsiasi entità esso sia
  6. Ogni scusa è buona per mantenere il contatto fisico, che sia un sfioro di mani, una carezza tra i capelli o un abbraccio.
  7. È molto attento ai dettagli, sia fisici, che di ciò che raccontate.