Se vuoi un bagno impeccabile crea tu stessa dei bellissimi portarotoli: sono una vera chicca

Anche tu non sai dove tenere i rotoli di carta igienica? Non devi per forza acquistare dei portarotoli perché puoi farli tu stessa con degli oggetti che sicuramente hai in casa. Saranno così belli che le tue amiche crederanno che tu li abbia comprati.

Il bagno è lo “specchio” della casa. Deve essere sempre pulito e sistemato perché quando i nostri ospiti lo utilizzano devono sentirsi a loro agio e in un ambiente sereno.

portarotoli carta fai-da-te
Perché comprarli quando puoi fare dei portarotoli funzionali e bellissimi con degli oggetti che hai già in casa? (Foto di Here and now, unfortunately, ends my journey on Pixabay da Pixabay)

Leggi anche: La nuova dimensione del pulito: i mobili di legno saranno uno splendore se usi questo trucco

Quante volte ti è capitato di essere in bagno e di accorgerti solo alla fine che non c’è più carta igienica? È davvero un evento spiacevole. Però, puoi facilmente evitare che accada creando dei pratici e bellissimi portarotoli in cui riporli ogni volta che li acquisti. Man mano che finiscono, aggiungendoli nel portarotoli avrai sempre sotto controllo quanti rotoli rimangono e, se necessario, potrai comprarne un’altra confezione. Per crearli non dovrai essere una maga del fai-da-te o spendere chissà quali cifre assurde, sono certa che quello che ti occorre ce l’hai già in casa.

Portarotoli fai-da-te: belli e pratici saranno una piccola chicca nel tuo bagno!

In pochissime mosse, potrai costruire dei portarotoli davvero comodi, pratici ed anche molto belli da vedere.

portarotolo veloce
Non è bello tenere così i rotoli di carta igienica: crea uno di questi portarotoli e il tuo bagno sarà impeccabile.

Leggi anche: Basta con queste porte sporche e unte: usa questo trucchetto e brilleranno in pochi minuti

Se hai dei bambini o dei nipotini potete crearli insieme, sono sicura che vi divertirete un mondo. Scopriamo subito come fare:

  • Usa dei nastri: avrai bisogno di 2 nastri della lunghezza di 2 metri. Mettili insieme e poi piegali a metà. Fa’ un nodo iniziale lasciando 5-6 cm di nastro (servirà per appenderlo) poi prendi un rotolo di carta igienica ed infilalo tra i due nastri, appena sotto fa’ un nodo. Procedi così per altre 2 volte. Ed ecco subito pronto un portarotoli molto elegante e chic per il tuo bagno.
  • Grucce di alluminio: se hai qualche gruccia in ferro che non usi più sarà facilissimo creare un portarotoli. Aiutandoti con una pinza dovrai piegare la gruccia in modo tale che al centro ci sia una rientranza in cui poter infilare il tubo del rotolo di carta igienica. Puoi crearne quante ne vuoi ed appenderle al muro grazie al gancio della gruccia.

Leggi anche: La tua pianta non sembra stare bene? Forse stai sbagliando alcune cose, corri ai ripari

  • Stoffa: se hai una vecchia federa o un asciugamano che non usi più, non dovrai far altro che tagliare a metà la stoffa. Poi, uniscile cucendole alle due estremità. Prendi un rotolo e verifica quanto debba essere grande l’apertura per contenerne uno. Cuci le due parti di tessuto per creare lo spazio per inserire i rotoli.

Ci vuole davvero poco per creare qualcosa di utile e bello da vedere. Non devi spendere soldi quando puoi riciclare qualche oggetto che hai in casa e creare il tuo portarotoli personalizzato.