Correre fa bene, ma qual è l’orario più adatto per allenarci?

A volte non bastano solo le buone intenzioni: indossare le scarpe da ginnastica e partire. Devi conoscere l’orario giusto per andare a correre.

Non è semplice trovare del tempo tra le mille attività e obblighi quotidiani, per ritagliarsi dei momenti tutti per noi. Ma è importante farlo e se amiamo correre dobbiamo assolutamente conoscere il momento ideale per andare.

ginnastica
Ecco i momenti migliori per andare a correre (Foto di roxanawilliams1920 da Pixabay)

Molti preferiscono farlo la mattina, altri nella pausa pranzo, alcuni invece a fine giornata. E’ tutto molto soggettivo, ma dobbiamo assolutamente considerare la reazione del nostro corpo.

Leggi Anche: La corsa che da i risultati migliori non solo al fisico ma anche alla mente

Quando è il momento migliore per andare a correre?

Nonostante l’attività assolutamente personale, dobbiamo considerare cosa è meglio per il nostro corpo e come cambia la sua reazione in base al momento che decidiamo per ritagliarci quella mezz’ora di corsa.

corsa
Ogni fascia oraria cambierà l’effetto della corsa sul tuo corpo (Foto di Sasin Tipchai da Pixabay)

Leggi Anche: Prima dell’allenamento mangia questi snack! Una carica di energia che farà la differenza

La mattina: molti sono convinti che è questo il momento perfetto per andare a correre. E’ importante però reidratare sempre l’organismo quando ci svegliamo, la corsa infatti non fa altro che disidratare al corpo ancora di più.
Non è importante tanto mangiare, abbiamo ancora in circolo il pasto precedente, ma se abbiamo fame è preferibile fare una colazione leggerissima. Per quanto riguarda l’attività, ricordate sempre che dopo una notte di riposo è sempre indicato iniziare a correre con calma e proseguire per gradi.
Il momento della mattina è consigliato per coloro che vogliono dimagrire, infatti quest’orario è l’ideale per velocizzare il metabolismo. Inoltre venendo dal riposo notturno nel sangue c’è poco glucosio e quindi viene usato il grasso come energia.

Leggi Anche: Allenarsi fa bene, ma solo se lo si fa nel modo giusto: scopri se stai esagerando

Pomeriggio: durante questo orario i muscoli sono molto più sciolti e quindi l’allenamento può essere più intenso rispetto alla mattina. La comunità scientifica sostiene infatti che la performance migliore avviene proprio nel pomeriggio. Ricordiamo di aspettare almeno 40 minuti se abbiamo mangiato uno snack mentre per un pasto completo 2 ore almeno.

Sera: è un momento perfetto per scaricare tutto lo stress della giornata, a livello psicologico è un balsamo. In questo specifico orario si sconsigliano sessioni intense.

Dopo mangiato: non esiste una regola che vale per tutti, ma è risaputo che andare a correre subito dopo un pasto è sconsigliato. Il corpo dopo mangiato ha bisogno di digerire, per cui è sempre meglio aspettare qualche ora dopo un pasto completo. Per quanto riguarda gli snack la tollerabilità è decisamente più alta, possiamo aspettare fino a mezz’ora.