C’è bisogno di ordine oltre che di pulizia! Come avere una casa ordinata senza complicarsi la vita

C’è bisogno di ordine oltre che di pulizia, non ci sono dubbi! Ecco un trucchetto semplicissimo per avere una casa super ordinata 

Il sogno di ogni genitore e ogni casalinga probabilmente, è avere una casa davvero impeccabile, non solo per essere sempre pronti ad accogliere ospiti, ma acnhe per avere un certo ordine mentale.

Casa pulita e ordinata
Come avere casa pulita e ordinata in poche mosse (pixabay)

Lo sappiamo bene ormai, che l’ordine mentale e quello degli oggetti che ci circondano sono strettamente collegati, ecco perché quando ci sentiamo ‘un po’ giù’ è super utile riordinare gli spazi intorno a noi. Ma cosa possiamo fare per riuscire ad avere una casa prima di tutto ordinata, oltre che super pulita? Anche perché non dimentichiamo che l’ordine è il primo passo per impiegare molto meno tempo anche nelle faccende domestiche. Oggi vogliamo proporvi una piccola guida per riuscire ad avere tutto sotto controllo in casa e quindi riuscire a far regnare l’ordine più assoluto. Se vi sembra impossibile, con questo piccolo decalogo vi ricrederete! Tutto ciò che leggerete è dettato dall’esperienza personale, che ovviamente potete adattare alle vostre esigenze casalinghe. Quindi potete prendere spunto e adattarlo alle vostre esigenze e cambiare o migliorare ciò che ritenete non abbastanza funzionale per voi.

LEGGI ANCHE: Casa pulita e sempre in ordine? Le mosse intelligenti che devi assolutamente conoscere!

C’è bisogno di ordine oltre che di pulizia! Come avere una casa ordinata senza complicarsi la vita

Per prima cosa dovremmo procedere per gradi e fare delle premesse molto importanti:

Casa pulita e ordinata
Come avere casa pulita e ordinata in poche mosse (pixabay)

LEGGI ANCHE: Come si pulisce la casa in pochi minuti: segui queste regole, il metodo che funziona

  1. Mettere in ordine una cosa dopo averla utilizzata può aiutarvi a non creare confusione e soprattutto a non far accumulare lavoro su lavoro
  2. Decluttering, sempre e comunque, almeno ogni sei mesi in tutte le stanze

LEGGI ANCHE: Pulire casa non sarà mai stato così facile, con un unico prodotto vedrai che pulito

Procederemo per stanze, in modo che sia più semplice:

  1. Camera da letto: il letto deve essere fatto, liberate i comodini dagli oggetti superflui. I vestiti sempre negli armadi ed evitate di avere troppi oggetti sulle mensole, che potete raccogliere in scatole, in modo che esteticamente sia più ordinato e più semplice poi da pulire.
  2. Cameretta bimbi: utilissimi possono essere i mobili contenitori dell’ikea per raccogliere tutti i giochi dei vostri bimbi seminati in giro per la stanza, e i cubi da parete, in cui poter inserire tutti i libri sparsi.
  3. Bagni: eliminate il superfluo del lavandino ed organizzate trucco e accessori in scatole trasparenti, in modo che il tutto sia molto più armonico visivamente. Optate poi per una portabiancheria a cassetti, in modo da dividere già i vestiti per colori e non creare confusione in bagno. Oltretutto se avete la lavatrice in bagno potete optare per il mobile sopra la lavatrice in modo da chiudervi all’interno i detersivi.
  4. Salone: basta coperte e pile in giro per la stanza o gettati sul divano. Optate per un ben pouf contenitore in cui racchiuderle ordinatamente. Ed eliminate anche il superfluo dalla parete attrezzata.
  5. Cucina: utilizzate al meglio i mobili, evitando così di avere troppi suppellettili in giro che oltre ad essere sgradevoli alla vista vi daranno anche un senso di disordine e sporcizia.