Borsa bimbo, i migliori modelli per ogni esigenza: i criteri per scegliere la più adatta a te

Borsa bimbo, i migliori modelli per ogni esigenza: ecco tutti i criteri per scegliere la più adatta a te, senza sprecare soldi inutilmente

scegliere borsa bimbo
(pixabay)

Ieri abbiamo visto come riuscire a scegliere il passeggino più adatto alle nostre esigenze, in modo da non sprecare soldi ed anzi investirli in modo intelligente. Vi abbiamo stilato una serie di caratteristiche da guardare assolutamente prima di fondarsi nell’acquisto del passeggino per il futuro nascituro. Vi abbiamo spieto insomma come riuscire a fare una serie di acquisti con criterio ed intelligenza, sebbene spesso e volentieri ci facciamo trasportare dall’euforia. Evitiamo di acquistare d’impulso, ma pensiamo bene a cosa invece è davvero necessario e come deve essere, per riuscire a soddisfare tutte le nostre esigenze. Oggi invece vogliamo parlarvi di un altro acquisto decisamente importante e di cui non possiamo certamente fare a meno. Spesso e volentieri ci fa girare la testa per la quantità immane di modelli disponibili tra cui poter scegliere, e che spesso ci traggono in inganno… Stiamo parlando della borsa bebè.

LEGGI ANCHE: Devi scegliere il passeggino ma sei indecisa? Non farti ‘fregare’, fai attenzione a questo dettaglio

Borsa bimbo, i migliori modelli per ogni esigenza: i criteri per scegliere la più adatta a te

Così come per il passeggino, negli ultimi anni è diventato sempre più di moda acquistarla in base ai trend del momento e soprattutto in base a quello che spesso vediamo sugli account social dei vip di turno. Spesso e volentieri ci siamo fatti ingannare nell’acquisto, poiché abbiamo visto quella borsa in mano ad amici e parenti. Magari ci sarà piaciuta esteticamente, ma poi non l’avremmo sfruttata come avremmo voluto. Non c’è nulla di più sbagliato nel seguire le mode, piuttosto che il buon senso. La scelta della borsa, deve essere fatta con criterio, facendo attenzione che questo possegga particolari specifiche. Che adesso andremo a vedere insieme.

LEGGI ANCHE: Acquisti intelligenti e dove trovarli: cos’è davvero indispensabile acquistare a tuo figlio in previsione del parto

Marchio: prediligete il made in Italy, non solo per favorire l’economia del Paese, ma anche per assicurarvi un prodotto che sia di ottima qualità. Oppure comunque un marchio con ottime recensioni e che magari possegga anche le descrizioni di chi l’ha acquistato prima di voi.

Peso: questo è un aspetto importantissimo da non sottovalutare. La borsa deve essere leggera e resistente, questo perché voi possiate riempirla di tutti ciò che vi serve, senza rimetterci una spalla.

Grandezza: non sempre più grande vuol dire più capiente, anzi. Scegliete la grandezza guardando al suo interno. Gli spazi devono essere ben divisi e deve possedere diversi scomparti, in modo che possiate suddividere tutti gli oggetti del piccolo senza problemi.

scegliere borsa bimbo
(pixabay)

Tipologia: a tracolla, a mano o zaino. Questo dipende molto dai gusti personali, ma sicuramente lo zaino è la scelta più comoda che possiate prendere. Ormai c’è ne sono di ogni tipo e fantasia, super compatti, ma extra capienti.

Colore: prediligete colori neutri, da poter poi riutilizzare eventualmente anche con futuri fratellini o sorelline e soprattutto sceglietelo lavabile.