Se stai esagerando con gli aperitivi te lo si potrebbe leggere in faccia: attenzione

L’emergenza pandemica ha visto un’aumento del consumo degli aperitivi. Se anche tu stai esagerando si può notare dalla tua pelle.

Il consumo di alcolici ha un effetto immediato nel nostro organismo, piuttosto visibile a occhio nudo: basta osservarsi allo specchio. La nostra pelle apparirà grigia, con delle zone gonfie. Puoi correre ai ripari con questi trucchi detox.

Lo dicono i dati, la pandemia con i lockdown ha visto salire il numero del consumo degli alcolici dentro le nostre case: dagli aperitivi a distanza a momenti di pausa con qualche bicchiere, l’alcool è diventato un momento per non pensare a quello che sta succedendo fuori dalle nostre porte.

Leggi anche: È questo lo scrub fai da te ideale per l’autunno: ti serviranno solo 2 ingredienti per una pelle da favola

I segni degli aperitivi sulla pelle

alcolici
Esagerare con gli aperitivi ha degli effetti sul corpo: sono visibili a occhio nudo (Foto di LicorBeirao da Pixabay)

PER ALTRE NOVITA’ E CONSIGLI SEGUICI SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE

Tra i sintomi troviamo: disidratazione, brufoli, rossori, variazione di colore della cute, gonfiori e tanto altro.
Ma perchè accade? Il motivo principale sono le tossine che nascono durante il processo metabolico tramite il nostro fegato.
La conseguenza immediata è la disidratazione, rossori e sensibilità a certi alimenti, come lo zucchero o gli alcolici stessi. Infatti l’abbinamento alcolici e sostanze zuccherine non fanno altro che incrementare la nascita di enzimi e tossine che influenzano lo stato di salute della nostra pelle.

Come correre ai ripari: prima di tutto occorre lasciar passare qualche giorno di “digiuno” dagli alcolici, in particolare nei confronti dei cocktail e del vino bianco, queste due tipologie sono particolarmente zuccherine e dannose per la nostra pelle.
Si consiglia invece di incrementare l’assunzione di acqua, almeno 2 litri, variando con l’assunzione di acqua e limone per almeno 1 mese.

Ti potrebbe interessare: Crema idratante fai da te: un toccasana per la tua pelle con meno di due euro

A questo rimedio va associato un trattamento ad hoc per la nostra pelle: l’ideale sarebbe abbinare alla nostra skincare quotidiana, il retinolo, elemento determinante per combattere i segni dell’età. Inoltre si consiglia anche di usare un siero che abbia l’acido ialuronico per combattere la disidratazione della cute.
Basterà questi piccolo accorgimenti e la pelle tornerà ad avere un colore e una compattezza naturale, facciamolo con regolarità e ogni segno sulla pelle scomparirà senza problemi.