Prepara la Torta Elvezia: sta spopolando! È facile, veloce e con pochissimi ingredienti

La Torta Elvezia è buonissima e saporita, l’ideale da gustare in queste fresche giornate autunnali accompagnata dal un bel tè caldo o un caffè. Preparala per la tua famiglia, piacerà a tutti!

torta
Realizzare questo dolce è facilissimo: segui i miei consigli! (Foto di marcella.72.marcy screenshot da Instagram)

PER ALTRE NOVITA’ E CONSIGLI SEGUICI SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE

Questa torta ha origini molto antiche, risale al 1700 ed è originaria del mantovano. Il suo sapore raffinato e delicato accompagnerà la colazione e l’ora della merenda. Ne andranno tutti matti in famiglia. Servila anche ai tuoi ospiti e farai un figurone. Vediamo subito quali ingredienti occorrono per preparare la fantastica Torta Elvezia:

  • 250 g di farina di mandorle.
  • 250 g di zucchero a velo.
  • 100 g di albumi.
  • 35 g di tuorli.
  • 30 g di zucchero fino.
  • 30 g di vino bianco fermo.

Per la crema al burro, serviranno:

  • 200 g di burro.
  • 70 g di zucchero a velo.
  • 15 g di cacao amaro in polvere.

Leggi anche: Pasta e zucca ‘azzeccosa’: come la fanno a Napoli, tutti i trucchi e i consigli più utili

Prepariamo insieme la Torta Elvezia: il suo turbinio di sapori ti lascerà senza fiato!

fetta
Decora la parte esterna con granella di nocciole, scaglie di cioccolato, biscotti: dai spazio alla fantasia! (Foto di hiroto_kusumoto screenshot da Instagram)

Leggi anche: Una cremosità davvero unica, prepara questo dolce al cucchiaio e sarà un’esplosione di gusto

Per realizzare questa ricetta avrai bisogno di: fruste elettriche, un sac-à-poche, un pentolino per la cottura a bagnomaria, una leccarda da forno e 3 ciotoline. Il procedimento è davvero semplicissimo, segui questi step:

  • Inizia preparando lo zabaione. In una ciotolina versa lo zucchero fino e i tuorli.
  • Aiutandoti con le fruste elettriche, montali finché non ottieni un composto chiaro e spumoso.
  • Infine versa il vino e continua a mescolare con le fruste per un altro minuto.
  • Metti la ciotolina all’interno della pentola per il bagnomaria con l’acqua giù calda all’interno.
  • Continua a lavorare lo zabaione con le fruste mentre è a bagnomaria finché non sarà denso e fermo.
  • Togli il composto dal fuoco e lascialo raffreddare.
  • Adesso, pensiamo alla base. Versa metà dello zucchero a velo e gli albumi in una ciotola.
  • Monta con le fruste elettriche aggiungendo lo zucchero a velo restante un po’ alla volta.
  • Lavora gli ingredienti finché non saranno ben montati a neve ferma.
  • Adesso, aggiungi la farina di mandorle e mescola con delicatezza con movimenti dal basso verso l’alto.
  • Metti il composto nel sac-à-poche inserendo la punta liscia di 5 mm.
  • Sulla leccarda, stendi un foglio di carta da forno e forma 3 dischi da 18 cm con l’impasto nel sac-à-poche. Riuscirai a farne solo 2, il terzo dovrai farlo dopo aver cotto gli altri.
  • Inforna in forno già preriscaldato, in modalità statica, a 160°C e cuoci per 15 minuti. Sforna e lascia raffreddare.
  • Adesso, prepara la crema mettendo il burro a temperatura ambiente in una ciotola insieme allo zucchero a velo e al cacao amaro. Lavoralo con le fruste finché non ottieni una crema liscia e densa.
  • È ora di comporre la Torta Elvezia: prendi un disco e mettilo su un piatto. Aggiungi un i 2/3 della crema al burro e livellala. Poi ponici sopra un altro disco sopra il quale dovrai mettere tutto lo zabaione. Termina la composizione con il disco restante. Sigilla i bordi con la crema al burro avanzata e spolvera con lo zucchero a velo.