Vita da mamma: come organizzare il proprio tempo e riuscire ad incastrare tutto senza impazzire

Essere donne non è semplice e tutto si complica nel momento in cui diventiamo mamme: come riuscire ad organizzare tutti gli impegni senza sacrificarsi troppo?
mamma
Mamma organizza il tuo tempo così, vedrai che cambiamento (Foto di Karolina Grabowska da Pixabay)

PER ALTRE NOVITA’ E CONSIGLI SEGUICI SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE

“Donne non si nasce, si diventa” così sosteneva la filosofa francese Simone de Beauvoir organizzare il tempo di una donna, specialmente nel momento in cui diventa mamma non è per nulla semplice. Gestire tutti i tasselli delle nostre giornate e dare il giusto spazio a tutto, la soluzione può sembrare semplice ma credimi è quella giusta: tutto sta nell’organizzazione.
Essere multitasking, non è solo un tranello per sovraccaricare le donne di tantissime mansioni perché “tanto voi donne siete multitasking, riuscite a fare tutto.”
Avere una famiglia, lavorare e trovare del tempo per se’ non è facile se non sappiamo dove mettere le mani, il rischio è di “sacrificare” degli aspetti importanti.

Cosa organizzare il proprio tempo:

Ci vuole una tabella di marcia, una pianificazione ponderata, magari durante il fine settimana.

  • Appuntati le cose da fare: metti tutto nero su bianco delle incombenze pratiche, avrai più chiaro dove inserire e ritrovare il tuo tempo libero.
    Fai caso a tutte quelle cose che risucchiano il tuo tempo e che sono a dir poco superflue, facci caso e segnale per trovare una soluzione.
    Procurati un calendario o una comoda agenda, questi piccoli oggetti faranno la differenza.
  • Spesa: cerca sempre di fare acquisti (generi alimentari e farmaci) in grandi quantità di modo che tu possa crearti una piccola e utile scorta. Inoltre è consigliabile preparare in anticipo i pasti e congelarli, magari il fine settimana, sai quanto tempo rispiarmierai?

Ti potrebbe interessare: Mamme in spiaggia: come organizzare al meglio la borsa del mare, è indispensabile!

  • Insegna ai tuoi figli le faccende di casa: bastano cose molto semplici come sistemare la cameretta, spazzare, piegare il bucato. Non solo collaboreranno ma gli insegnerete l’abc per esseri indipendenti.
  • Ottimizzate gli spostamenti: se dovete fare una commissione approfittane quando già sei fuori casa, magari quando stai andando in ufficio.
  • Saper stabilire le priorità: è un ottima soluzione per capire cosa viene prima di tutto e come ritagliarti degli attimi liberi.
  • Burocrazia di casa: compra dei raccoglitori per sistemare e organizzare le bollette di casa, le tasse pagate e i documenti, metti tutto in un luogo accessibile.

G.P.