Se ti dicessi che voglio un caffè leggero quale mi consiglieresti: ristretto, corto o lungo? Nessuno conosce questa amara verità!

Ah, il caffè! Noi italiani lo amiamo e veneriamo come se fosse una bevanda quasi divina. Lo beviamo sempre, anche di sera, perché a noi la caffeina non spaventa mica. C’è, però, un segreto che gli riguarda che nessuno conosce, da oggi il caffè non avrà più misteri per te!

caffè corto
Hai la certezza di sapere tutto sul caffè? Oggi, ti stupisco! (Foto di Luisella Planeta Leoni da Pixabay)

PER ALTRE NOVITA’ E CONSIGLI SEGUICI SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE

Ognuno di noi ha un suo piccolo vizio per quanto riguarda il caffè: chi lo vuole in vetro e chi in tazzina, chi lo preferisce corto e chi lungo, chi lo vuole con una goccia di latte e chi con il liquore. Il caffè esprime un po’ la nostra personalità e ci accompagna nei giorni belli e in quelli brutti. Per questo, ho pensato che fosse d’obbligo che tutti sappiano questo aspetto che nessuno conosce. Vediamo di cosa si tratta!

Leggi anche: Tre segreti che tutte le donne dovrebbero conoscere: così le pulizie saranno un gioco da ragazzi!

Caffè: il più leggero da prendere è corto, lungo o ristretto?

caffè
La risposta ti lascerà senza parole! (Foto di Mike Kunz da Pixabay)

Leggi anche: Sei triste? Ti insegno qualche trucchetto per uscire velocemente da questo brutto momento!

Erroneamente, molte persone pensano che il caffè lungo sia il più leggero tra i tre. In realtà, non è assolutamente vero. Questo perché, più bevanda c’è nella tazzina più sarà alto il concentrato di caffeina, è solo il sapore ad essere meno intenso. Logicamente, quindi il caffè più leggero che ci sia è quello ristretto. In particolare, vediamo le differenze:

  • Caffè ristretto: quando lo chiedi al bar, il barista riempirà la tazzina con circa 15-25 millilitri di bevanda. Il suo sapore è molto intenso ma, allo stesso tempo, risulta più leggero in quanto è quello che contiene meno caffeina.
  • Caffè corto: in questo caso, la tazzina conterrà tra i 30 e 50 millilitri di bevanda. Mediamente, all’interno è presente un contenuto di caffeina che oscilla tra i 30 mg e 60 mg. Ciò lo rende mediamente forte per la caffeina e il sapore.
  • Caffè lungo: la tazzina conterrà circa 130-170 millilitri di bevanda. Nonostante il suo gusto molto meno intenso, c’è molta più caffeina il cui valore oscilla tra i 70 mg ai 120 mg.