Se tuo figlio non può bere il latte vaccino, prova questa soluzione!

Se il tuo figlio è allergico al latte vaccino, niente paura! Se ha almeno 6 mesi puoi provare a sostituirlo con questa bevanda. Continua a leggere e scopri quello che c’è da sapere.
bambini e latte
Se il tuo bambino è intollerante al lattosio, puoi provare questa opzione (Foto di StockSnap da Pixabay)

SEGUICI ANCHE SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE PER ALTRI TRUCCHI E CONSIGLI 

Il latte vaccino se non può essere assunto dal bambino per allergie o intolleranze può essere sostituito dal latte di mandorla, bevanda che in Occidente sta spopolando negli ultimi anni.

Ricordiamo che le intolleranze devono essere diagnosticate da personale specializzato, se stiamo parliamo di alimentazione infantile non si può certo improvvisare.
Bisogna dire che il latte materno ha i migliori nutrienti per il bambino, fino ai 6 mesi viene dato in maniera esclusiva, detto questo l’introduzione di nuovi alimenti deve avvenire gradualmente e, rispettando sempre le indicazioni del medico del bambino.

Il latte di mandorla può essere aggiunto alla dieta del bambino dai 6 mesi, bisogna ricordarsi di consultare sempre le tabelle nutrizionali di queste bevande, in particolare per capire quanti zuccheri aggiunti contengono, la loro presenza abbassa il loro valore nutrizionale.

Leggi anche: 1 anno di età: quali sono gli alimenti da introdurre nella dieta del tuo bambino?

Pro e contro del latte di mandorla, l’alternativa se il tuo figlio non può bere il latte vaccino

latte vegetale
Il latte di mandorla come sostituto del latte vaccino (Foto di Lisa Redfern da Pixabay)

Ti potrebbe interessare: Latte materno e conservazione: i trucchi per conservarlo senza sprechi

Benefici:

  • Riduce il rischio di sviluppare allergie: inserire il latte di mandorla nella dieta del bambino abbassa di molto il rischio di avere allergie alla frutta secca quando sarà più grande, cosa positiva perché ha al suo interno grassi e proteine di qualità altissima.
  • Minerali: le mandorle rilasciano un apporto perfetto di minerali, in particolare lo zinco, importantissimo per il sistema immunitario.

Svantaggi:

  • Livelli bassi di proteine e lipidi di bassa qualità: in mancanza del latte materno, che rimane l’alimento ideale, il latte vaccino ha delle importanti proprietà a livello nutrizionale.
  • Zuccheri: alcuni prodotti hanno grandi dosi di zuccheri aggiunti, che non sono l’ideale per il metabolismo. Leggi sempre le tabelle nutrizionali.

G.P.