Quando i bambini hanno paura: tutto quello che devi sapere per poterli aiutare in modo corretto!

È naturale avere paura quando si è piccoli. I bambini, non sono così razionali come gli adulti e non riescono nemmeno bene a gestire le proprie emozioni. Stargli vicino nel modo giusto li aiuterà a superare le loro paure.

timore
Quando si è così piccoli il mondo sembra così grande e spaventoso! (Foto di Gerd Altmann da Pixabay)

Ci sono molti tipi di ansie e di paure che possono provare i bambini. La paura del buio o di nuotare, l’ansia di provare qualcosa di nuovo, di sbagliare, di rimanere soli ecc… Purtroppo cercare di calmarli con dei discorsi razionali non può produrre alcun risultato proprio perché sono timori irrazionali e, soprattutto quando sono piccoli, è inutile cercare di ragionare in quanto non capirebbero a fondo i nostri consigli.

Leggi anche: Non sai cosa fare per le vacanze? Con questo trucco spendi poco e ti diverti: guarda qui!

Mamma ho paura: con questo metodo spariranno tutte  paure dei tuoi bambini!

comprendere
Non sottovalutare il suo stato d’animo ed insegnagli a gestire le sue emozioni! (Foto di _Alicja_ da Pixabay)

Leggi anche: Di che colore avrà gli occhi tuo figlio? Ti svelo il trucco per capirlo prima che nasca!

La prima cosa che ogni genitore dovrebbe fare è quella di comprendere e accettare lo stato d’animo dei propri figli. Essere pazienti, comprensivi e rassicuranti è molto importante in quanto li fa sentire più fiduciosi in sé stessi e più coraggiosi sapendo di avere accanto dei genitori che non li lascerebbero mai affrontare le proprie paure da soli. Quando conoscono qualcuno di nuovo, possono esserne intimoriti. Non è solo timidezza ma la paura che quel qualcuno possa essere un pericolo per lui e la sua famiglia. In quel caso, non bisogna forzarli a fare nuove amicizie, dovranno trovare da soli la spinta di aprirsi. Se vogliono stare vicino a voi al parco giochi, permetteteglielo senza farli sentire diversi o minimizzando il loro stato d’animo che è del tutto naturale.

PER ALTRE NOVITA’ E CONSIGLI SEGUICI SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE

Purtroppo, i bambini ansiosi cercano di evitare in tutti i modi le situazioni che gli creano disagio. Proprio questa tendenza gli crea ancora più ansie e paure perché sono costantemente in allerta come se dovessero sempre difendersi. Per aiutarli, gli si deve insegnare a gestire e raffreddare le proprie emozioni. In quel turbinio di sensazioni possono sentirsi sopraffatti, mostrategli che un’emozione può essere spenta proprio come la fiamma di una candela quando ci si lancia addosso dell’acqua. Ad esempio, potresti aiutarli contando fino a 10, fargli fare qualche esercizio di respirazione oppure a distrarsi pensando a qualcosa che gli piace e che li rilassa come cantare, ballare o disegnare.