Covid-19 e vacanze: ti svelo tutto quello che devi sapere, non prenderla alla leggera o saranno guai!

Ci si chiede se sia o meno una cosa saggia andare in vacanza mentre circola ancora questo terribile virus. Gli esperti parlano chiaro: ti spiego tutto quello che devi assolutamente sapere sul Covid-19!

mare
Si può contrarre il Covid-19 al mare o in piscina? (Foto di Igor Link da Pixabay)

Non si deve prendere alla leggera il pericolo di essere contagiati solo perché i ristoranti sono aperti e non ci sono più restrizioni pesanti come il coprifuoco. Che tu sia o meno vaccinato questo non impedisce al coronavirus di attaccarti, anche se in modo più lieve e con poche probabilità di ospedalizzazione. Mai come in quest’anno abbiamo imparato a rimanere distanti per rispetto di noi stessi e degli altri. Se stai pensando di andare al mare o in piscina, ci sono delle precauzioni che devi adottare per proteggere te e la tua famiglia, non si scherza con il Sars-CoV2!

Leggi anche: Con questo caldo stai pensando di tosare il tuo cane? Fai attenzione perché potresti commettere un grave errore!

Gli esperti sono stati molto chiari: c’è rischio di contagio da Covid-19 anche al mare o in piscina, ecco come evitarlo!

coronavirus
Il Covid-19 può trasmettersi anche in acqua? Ti svelo subito cosa dicono in merito gli scienziati! (Foto di Free-Photos da Pixabay)

Leggi anche: Evita facilmente la puntura di medusa con questo trucco geniale: tu e i tuoi bambini potreste finire in ospedale!

Il mare, di per sé, non è un portatore del Covid-19, bensì è l’uomo a portarlo con sé. Innanzitutto, bisogna stare lontano da sversamenti delle acqua con all’interno scarichi organici in quanto il virus potrebbe trasmettersi attraverso le feci, così come può capitare anche con altri tipi di virus e batteri. Di solito queste aree sono segnalate e sono ben visibili per i bagnanti.

PER ALTRE NOVITA’ E CONSIGLI SEGUICI SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE

Al mare, però, così come in piscina, si deve sempre mantenere il distanziamento anche in acqua. Se il Covid viva e si moltiplichi anche in acqua è ancora oggetto di numerosi studi da parte degli scienziati. Per il momento, per quanto ne sappiamo è improbabile che il Coronavirus si trasmetta se stiamo nuotando nella stessa acqua ma si viene contagiati attraverso l’aria durante la fase respiratoria. Una persona infetta può rilasciare il virus mentre respira quando nuota, per questo è importantissimo mantenere il distanziamento anche in acqua. È improbabile che il Covid-19 riesca a sopravvivere a lungo poiché si disperde rapidamente a causa delle correnti, dei raggi UV del sole e della salinità del mare. In piscina, invece, è il cloro ad indebolire il virus rendendogli le cose per nulla semplici. Per lui questi ambienti sono altamente sfavorevoli ma, per non correre alcun rischio, è sempre meglio nuotare lontano dagli sconosciuti.