Il traffico d’estate è un vero incubo: evita ore di coda e stress con questi trucchetti geniali!

Ci sono dei modi semplicissimi per evitare il traffico estivo. E non parlo del solito consiglio di partire alle 7 del mattino, chi ha voglia di svegliarsi così presto in vacanza?! 

destinazione
Arrivare a destinazione sarà un gioco da ragazzi se segui i miei consigli! (Foto di PublicDomainPictures da Pixabay)

PER ALTRE NOVITA’ E CONSIGLI SEGUICI SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE

A qualsiasi ora e in qualunque giorno della settimana tu voglia partire, ci sono dei semplici trucchi che ti eviteranno di passare ore ed ore in coda sotto il sole, con l’aria condizionata al massimo e quel fortissimo odore di smog. Fatti furba e segui i miei consigli, sarà una passeggiata arrivare a destinazione!

Leggi anche: Raccogli le conchiglie al mare? Allora, dovresti proprio leggere qui: è molto grave!

Il traffico estivo è un supplizio: evitalo con questo metodo geniale, mi ringrazierai!

auto
Evita lunghe ore in coda con questi trucchetti geniali e mettili in pratica, non solo per l’andata ma anche per il ritorno! (Foto di Rudy and Peter Skitterians da Pixabay)

Pensi che sia impossibile evitare il traffico d’estate? Beh, ti sbagli! Ci sono dei trucchi infallibili per arrivare a destinazione in completa tranquillità e senza stress. Siamo nel 2021, in un’era in cui la tecnologia la fa da padrone. Usala per evitare le strade troppo trafficate. Prima di partire ti basterà controllare le previsioni sul traffico nella tua zona con una semplice ricerca sul web. Una volta appurato quali strade sono meno percorribili, accendi il navigatore e cambia il tuo itinerario in base alla viabilità prendendo strade secondarie e meno frequentate: meglio percorrere qualche chilometro in più che aspettare ore in fila sotto il sole, non credi?!

Leggi anche: In auto corri un grave rischio: non devi mai più farlo se sei seduto sul lato passeggero!

Se per arrivare alla tua meta devi prendere l’autostrada e il navigatore ti mostra lunghe code presso l’uscita che devi prendere, esci a quella prima e ricalcola il percorso per evitare inutili perdite di tempo. Infine, imposta il navigatore con le tue preferenze di guida prima di partire e non già quando sei in macchina. Seleziona la destinazione e scorri lungo il percorso: navigatori come Google Maps sono sempre aggiornati in tempo reale sul traffico, gli incidenti e anche su eventi. Ad esempio, se c’è un concerto, una partita ecc…la strada che fai di solito potrebbe essere congestionata in alcuni punti. Per evitarlo, controlla sempre prima l’intero percorso e cambialo in base alle tue esigenze.