Tinta fai-da-te: ecco i 6 errori che tutte commettono quando si colorano i capelli da sole!

Farsi la tinta a casa è un gran risparmio e spesso si ottengono anche dei buoni risultati. A volte, la si fa anche per sperimentare e scoprirsi parrucchiere amatoriali. Ci sono. però, degli errori che compromettono il risultato della colorazione e che commettiamo tutte!

capelli
Puoi tingerti i capelli in modo perfetto se seguirai i miei consigli! (Foto di Claudio Terribile da Pixabay)

PER ALTRE NOVITA’ E CONSIGLI SEGUICI SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE

Applicare la tinta da sole non è complicatissimo e poi, una volte che si inizia, è davvero difficile fermarsi. Si sa, a noi donne piace cambiare e rinnovarci cambiando spesso look. Quindi, scopriamo subito come puoi farti la tinta in modo corretto, evitare di fare disastri e di dover correre al salone di bellezza!

Leggi anche: Abbronzatura velocissima in 5 mosse: sembrerà che tu si stata 1 mese intero al mare!

I 6 gravi errori che tutte noi commettiamo quando ci coloriamo i capelli da sole!

tintura
Applica sempre un termo-protettore prima di asciugare i capelli e poi un olio nutriente sulle lunghezze e sulle punte! (Foto di Jo_Johnston da Pixabay)

Leggi anche: Mare e Capelli: con 5 regole d’oro saranno bellissimi come quelli di una sirena!

Per fare una tinta perfetta ci sono dei trucchetti che devi applicare e il colore sarà splendente come se l’avessi fatto dal parrucchiere. Cerca di non sbagliare più queste cose, possono sembrare dettagli di poco conto ma è proprio qui che si nota la differenza:

  1. Non dovresti mai colorarti i capelli quando sono troppo puliti, ad esempio subito dopo uno shampoo e nemmeno quando sono troppo sporchi, con gel e lacca ad esempio. Se lo farai, il colore non attecchirà bene sui capelli e non sarà uniforme.
  2. Non andare di fretta e dividi bene le ciocche. Parti dalle radici e poi distribuisci la tintura fino alle punte aiutandoti con un semplice pettine. In questo modo, la applicherai uniformemente.
  3. Se scegli la stessa colorazione e devi coprire i capelli bianchi, la volta dopo, applica la tintura solo sulle radici e lasciale in posa per il tempo prescritto sulle istruzioni. Così, non saranno troppo scure e si uniformeranno con il colore delle lunghezze.
  4. Se vuoi ravvivare il colore sulle lunghezze, applica la tinta per 1/3 del tempo consigliato così non le sovraccaricherai di colore ma le rinvigorirai.
  5. Se spesso ti capita di macchiarti la pelle con la tinta non aspettare e toglila subito con dell’ovatta. Nel caso dovessi notare qualche altra macchiolina dopo lo shampoo ti basterà usare un batuffolo di cotone imbevuto nel latte e passarlo sulla pelle. Per le macchie più ostinate usa il dentifricio: con le dita prendine un po’ e cospargilo sulla zona interessata, strofina delicatamente e lascia agire per un minuto, poi risciacqua.
  6. Usa sempre il balsamo che si trova all’interno della confezione. Applicalo dopo lo shampoo e lascialo in posa per qualche minuto, in questo modo fisserai molto meglio il colore e i capelli saranno più idratati e nutriti.