Devi ancora rassettare la cucina? Fallo in poche mosse, ti basteranno solo 20 minuti!

Se dopo il pranzo della domenica devi ancora pulire e rassettare la cucina, scopri come farlo in modo veloce e pratico grazie a questi semplici consigli. Ti basteranno 20 minuti per far risplendere le superfici e rimettere tutto in ordine. Scopriamo di cosa si tratta.

pulire cucina
Con queste poche mosse la tua cucina sarà pulita in un batter d’occhio! Foto di Ferenc Keresi da Pixabay

La cucina è sicuramente una delle stanze della casa più vissute, specialmente la domenica. Quindi se non vuoi impiegare troppo tempo a rassettare e riordinare scopri come farlo grazie a queste poche mosse.

LEGGI ANCHE: Ante della cucina: conosci questo trucchetto per farle brillare?

Ti basteranno 20 minuti per pulire e rassettare la tua cucina dopo il pranzo della domenica

Per avere una cucina pulita e in ordine non bisogna passare tutto il pomeriggio a riordinare e rassettare, ma ti basterà seguire questi semplici consigli. In modo pratico e veloce potrai terminare le faccende di casa in un batter d’occhio.

pulire cucina
Scopri i passaggi fondamentali per una cucina in ordine e super pulita! Foto di Stefano Ferrario da Pixabay

Come prima cosa dovrai dedicare appena 5 minuti alla pulizia del piano cottura, quindi utilizza i tuoi prodotti per sgrassare e far brillare i fornelli. Sicuramente il secondo passaggio è quello di mettere ordine sui diversi ripiani della cucina: riponi in dispensa o in frigo gli avanzi di cibo, sposta gli oggetti o rimettili nei cassetti, lava le superfici utilizzando il prodotto più adatto al materiale della tua cucina. Per fare questo impiegherai circa 5 minuti.

PER ALTRE NOVITA’ E CONSIGLI SEGUICI SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE

Passa poi alla pulizia esterna degli elettrodomestici: utilizza un prodotto naturale o uno sgrassatore poco aggressivo mischiato ad acqua calda per eliminare eventuali residui di sporco dalla porta del forno, dalla parte esterna della lavastoviglie e dalla porta del tuo frigorifero. Ti ricordiamo che per evitare di graffiare questi oggetti è consigliabile utilizzare un panno in microfibra morbido ed efficace.

Infine dovrai utilizzare il tuo aspirapolvere per pulire il pavimento della cucina e utilizza un po’ di olio di gomito per lavare e disinfettare il tutto. Noi ti consigliamo di unire al classico prodotto lava pavimenti qualche goccia di disinfettante a tua scelta. Per concludere davvero ricordati di pulire la moka!

Riordina la tua cucina in un batter d’occhio, in soli 20 minuti vedrai che risultato.

Impostazioni privacy