Gravidanza: come depilarsi? Leggi questi consigli!

Sei in dolce attesa e cerchi qualche consiglio dedicato alla depilazione? Sei nel posto giusto! Scopri come prenderti cura di te stessa durante uno dei periodi più belli della tua vita! Ti suggeriremo i metodi più efficaci per depilarti in modo sicuro e senza stress!

gravidanza consigli depilazione
Gravidanza: in che modo ti depili?

Se sei in gravidanza e ti stai chiedendo come depilarti, non farti troppe paranoie! Sei nel posto giusto! In questo articolo ti aiuteremo a capire, passo dopo passo i rimedi più efficaci per depilarti al meglio e senza nessun tipo di stress!

Premesso che anche durante la gravidanza è necessario prenderci cura di noi stesse e della nostra bellezza (fisica e mentale) può sorgere il dubbio su come potersi depilare in assoluta sicurezza. Ebbene la prima cosa da sapere e di cui forse vi sarete già accorte è che durante questa “attesa” i famosi estrogeni (ovvero gli ormoni femminili) rallentano la crescita dei peli. Ora questo processo in genere si innesca dal quarto mese di gravidanza in poi mentre prima, a seguito del progesterone, può avvenire o avviene anche l’esatto effetto contrario: una crescita smisurata di peli su ogni parte del corpo (capelli compresi). 

Partendo dal presupposto che i peli (purtroppo) cresceranno sia prima che dopo il quarto mese è allora necessario chiedersi come porre rimedio a questo noiosissimo problema. Visto e considerato che, ormoni a parte, dovremo fare i conti con le tutte le conseguenze fisiche che una gravidanza potrebbe portare con sè, è sempre meglio cercare di risolvere la ricrescita o la crescita smisurata dei nostri peli in modo sicuro ed efficace.

Di seguito vi forniamo alcuni dei consigli più comuni per poter scegliere il metodo depilatorio più veloce e più adatto alle vostre esigenze.

LEGGI ANCHE: Gravidanza: 5 bugie che racconti a te stessa quando sei in dolce attesa!

Depilarsi in gravidanza: quali metodi scegliere?

  • Ceretta: con la ceretta si ha la pelle liscia molto più a lungo rispetto ad altri metodi di depilazione però in gravidanza sarebbe meglio scegliere quella a freddo. La ceretta a caldo oltre ad essere più dolorosa potrebbe portare ad una vasodilatazione maggiore visto che le vene e i capillari risultano più fragili

SEGUICI ANCHE SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE PER ALTRI TRUCCHI E CONSIGLI

  • Crema: è sicuramente un metodo facile ed indolore ma richede diverse attenzioni. Molte creme contengono acido tioglicolico che distrugge il pelo nel follicolo e per questo specie nei primi mesi di gravidanza potrebbe essere aggressivo. Cercate quindi di leggere bene le etichette e prestate attenzione alle creme che decidete di acquistare
  • Rasoio: si può usare senza particolari problemi ma bisogna ricordarsi sempre di insaponare e bagnare la pelle di passarlo sui nostri peli. Lo stesso possiamo dire anche dell’epilatore elettrico che può essere usato senza troppi problemi ricordandoci però di fare scrub costanti per fare uscire i peli spezzati dal bulbo pilifero
  • Laser e luce pulsata: rispetto agli altri sono metodi molto più costosi ed estremamente più invasivi ma affidandosi a mani esperte è possibile utilizzarli. Non provate mai ad usare questi strumenti da sole o senza persone esperte perchè potreste riportare danni permamenti e nei casi più gravi anche delle ustioni.

LEGGI ANCHE: L’attrice di ‘Un passo dal Cielo’ aspetta il primo figlio: grande gioia sul web

Infine cercate sempre di depilarvi in modo costante ma senza troppo dispendio di energie. Affidatevi sempre al personale esperto e non prendete iniziative in modo autonomo. Estetiste qualificate, farmacisti, medici o ginecologi sapranno senza dubbio venirvi incontro e aiutarvi laddove si presentino difficoltà.