Risotto: ti diamo la ricetta della nonna per farlo buonissimo!

Poche idee per pranzo? Prova questo risotto! Con la verdura di stagione e quel tocco particolare che ricorda i sapori del passato sarà saporito e super gustoso! 

risotto ricetta nonna
Risotto: prova questo e sarà buonissimo!

Tra le tante idee che potete portare in tavola per il vostro pranzo questa ricetta rappresenta uno dei classici piatti delle nostra cucina: il risotto ai carciofi. Questo risotto infatti è un piatto delicato e allo stesso tempo buonissimo che rende protagonisti gli ortaggi di cui si compone ed esalta il loro sapore. Si prepara con ingredienti semplicissimi e non richiede grandi abilità da chef.

I carciofi vengono puliti, cotti e aggiunti solo a metà cottura in modo da preservarne la loro morbidezza. Il riso invece verrà tostato a poco a poco con l’aggiunta del brodo vegetale. Sarà quindi un piatto leggero e speciale che potrete proporre anche per una cena con ospiti raffinati o dai gusti particolari. Piacerà a tutti a non vi farà fare brutta figura!

LEGGI ANCHE: Carciofi: non buttare le parti dure! Riutilizzale così! 3 consigli utilissimi in cucina!

Risotto ai carciofi: il piatto raffinato che sposa leggerezza e gusto!

Per preparare questo risotto avrete bisogno di questi ingredienti:

  • 300 g di riso
  • 4 carciofi
  • mezzo limone
  • 1 litro di brodo vegetale o acqua
  • 2 cucchiai di concentrato di pomodoro
  • 1 scalogno
  • prezzemolo
  • 60 g di burro
  • sale q.b
  • pepe q.b
  • olio q.b
  • 3 cucchiai di parmigiano reggiano

SEGUICI ANCHE SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE PER ALTRI TRUCCHI E CONSIGLI

La prima cosa da fare è pulire i carciofi eliminando le parti più dure. Dopo precederemo a tagliargli a spicchi facendone delle piccole fettine. Terminato questo passaggio possiamo mettere i nostri carciofi all’interno di una ciotola a cui aggiungeremo dell’acqua con mezzo limone strizzato.

Prenderemo ora una padella e faremo soffriggere 30 grammi di burro con due cucchiai di olio, un trito di prezzemolo e aglio e uno scalogno tagliato a fette. Ricordatevi di mantenere sempre la fiamma molto bassa perchè gli ingredienti non devono bruciare e non devono nemmeno cuocere troppo. Ora uniamo due cucchiai di pomodoro (un tocco che viene dalle ricette delle nostre nonne e renderà il nostro piatto ancora più saporito) e poi un mestolo di brodo vegetale o in alternativa di acqua calda. Dopo aggiusteremo di sale e pepe e aggiungeremo i carciofi.

LEGGI ANCHE: Carciofi, aglio e olio: soltanto 3 ingredienti per un contorno davvero eccezionale

Per ultimo metteremo il riso facendolo tostare e mescolando di tanto in tanto e poi allungheremo con altro brodo vegetale o acqua calda. Quando il risotto sarà pronto e ben cotto aggiungeremo una noce di burro e spolvereremo con il parmigiano.

Il risotto sarà cosi pronto per essere servito!