Sai come far addormentare subito i tuoi bambini? Scoprilo con questi consigli!

Se anche i vostri bambini faticano a prendere sonno, non preoccupatevi! Con questi consigli riuscirete a regalargli un vero e proprio sonno ristoratore!

bambino sonno
Dormire: quali consigli seguire per dormire nel modo giusto?

Quante volte vi sarà capitato di avere a che fare con bambini che piangono, strillano, si lamentano o protestano perchè non vogliono andare a dormire? Non preoccupatevi. E’ del tutto normale. Se durante i primi giorni o mesi di vita il vostro bambino non riesce a prendere sonno correttamente e siete così costretti a seguirlo passo dopo passo, non c’è di che allarmarsi. Fa parte di un meccanismo del tutto fisiologico che rientra nei vari step della crescita del vostro bimbo.

E’ importante quindi cercare di aiutarlo a prendere sonno correttamente ed è normale seguirlo con costanza in tutti gli step che seguono la fine della cena con l’entrata dentro il proprio lettino. Chiaramente possiamo orientarci grazie a degli accorgimenti che favoriscono il nostro supporto ma non occorre fare troppe tragedie. Anche la protesta per il mancato finale di un film o di un cartone animato rientrano nell’atteggiamento più tipico di chi, specie se è piccolo, tollera difficilmente le regole imposte.

LEGGI ANCHE: Come vesti il tuo bambino per la nanna? Scopri gli outfit adatti con questi consigli!

Andare a letto presto: favola o realtà? Seguite questi consigli!

Prima di suggerirvi quelli che possono essere dei consigli utili affinchè possiate aiutare i vostri bambini ad andare a letto presto, vogliamo farvi presente che il sonno è fondamentale per il loro sviluppo fisico e psicologico ed è quindi utile prestare attenzione alle varie ore di riposo di cui ogni bambino ha bisogno: si passa dalle 13 ore nel primo anno di età, per scendere a 12 verso i 4 anni e a 9 quando si superano i 12 anni.

SEGUICI ANCHE SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE PER ALTRI TRUCCHI E CONSIGLI

Detto questo potete regolarvi con queste indicazioni per facilitare il loro sonno:

  • stabilire un orario fisso in cui andare a dormire (possibilmente non dopo le 21)
  • dare continuità alla propria routine che favorisce il sonno ( es: dopo la cena ci laviamo i denti, ci mettiamo il pigiama, leggiamo una favola, ascoltiamo una ninna nanna e poi ci mettiamo a dormire)

LEGGI ANCHE: Il tuo bambino non smette mai di piangere? Prova questi trucchetti veramente utilissimi!

  • allontanare qualsiasi apparecchio elettronico dalla camera del bimbo
  • seguire un ritmo quotidiano e costante anche durante la giornata (scuola, pasti, giochi dovranno subire pochissimi slittamenti o cambiamenti)
  • fare attività fisica durante il giorno
  • tenere la luce spenta durante la notte o al massimo non esporre il bimbo a luci di colore blu, bianca o verde