Aglio germogliato? Non gettarlo più via, le sue proprietà benefiche ti stupiranno

Da oggi in poi non gettare più via l’aglio germogliato, le sue proprietà benefiche sono davvero tante: resterai sorpreso!

 

aglio germogliato
L’aglio germogliato e le sue proprietà benefiche che forse non sai. Fonte Foto: pixabay

In cucina l’aglio è uno degli elementi fondamentali. Base principale per insaporire i vostri piatti. Come sappiamo i suoi utilizzi sono davvero molteplici. A partire da un classico soffritto. Fino ad arrivare a condire pasta e carne. Inoltre è anche risaputo che un consumo assiduo di aglio faccia bene al nostro organismo. Ricco di vitamine e sali minerali, è un forte alleato per combattere vari disturbi. Ma quante volte vi è capitato di non riuscire a consumarlo subito, trovandolo quindi germogliato? Sicuramente sarà capitato a molti di voi. Cosa fare quindi in questi casi, sarebbe meglio buttarlo? Assolutamente no! Questo è un errore comune. Ma dopo aver letto questo articolo vedrete che sarà una cosa che non farete più. Ed oggi vi spiegheremo il perché.

LEGGI ANCHE Bucce di cipolla, non buttarle più: sono più utili di quello che pensi!

L’aglio germogliato da oggi non andrà più gettato via, i suoi benefici vi faranno ricredere

La prima cosa che facciamo quando vediamo un aglio germogliato, è quella di gettarlo via. Ma se vi dicessi che abbiamo sempre sbagliato mi credereste? Ed è proprio così! Infatti l’aglio germogliato, non solo è buono ancora per essere cucinato. Ma è proprio in questa fase della sua vita che apporta maggiori benefici. Scopriamo insieme quali sono:

  • Aumenta le capacità antiossidanti
  • Aumenta l’effetto depurativo
  • Aumenta l’effetto antibiotico

SEGUICI SU FACEBOOK PER ALTRE CURIOSITA’

Questi sono solo alcuni dei maggiori benefici contenuti nell’aglio germogliato. Per sfruttare al meglio queste caratteristiche, è giusto darvi qualche piccolo consiglio. Come prima cosa evitate di comprarlo già cosi. Non sapete le condizioni in cui è stato conservato e potrebbero essere troppo vecchi anche per cucinarli. Inoltre, per essere sicuri che stiate cucinando un aglio ancora buono, apritelo nel senso della lunghezza e controllate il colore alla base del suo germoglio. Se è di un bel verde allora potrete cucinarlo senza problemi, In caso contrario per questa volta sarà meglio buttarlo via. Ricordate però, che l’aglio germogliato ha un sapore decisamente più forte rispetto a quello classico. Riducete quindi le quantità per non avere un brutto sapore.