Parmigiano: scopri tutte le stagionature e il sapore perfetto per te

Il parmigiano è uno dei formaggi italiani più famosi ed è uno dei più buoni. Usato spesso per condire la pasta, ha un sapore unico, ricco e deciso. Ormai è diventato indispensabile in ogni ricetta. Ma conosci davvero tutte le stagionature del parmigiano? Scoprile con noi.

stagionature parmigiano
Questo formaggio italiano famoso in tutto il mondo è davvero buonissimo, scopri le sue stagionature!

Premettiamo che non esiste una stagionatura migliore delle altre, ma dipende molto dal nostro gusto personale. Infatti, con il passare degli anni il sapore del parmigiano diventa sempre più intenso e quindi potrebbe anche non piacere. Scopriamo quindi le sue diverse stagionature.

LEGGI ANCHE: Sai cosa sono le pieghe del pane? Scopri perché sono necessarie per avere un impasto perfetto

Le stagionature del parmigiano, il modo più semplice per capirne il sapore

Se anche tu sei un’amante del parmigiano allora devi sapere che il suo sapore cambia in base alla stagionatura. Quindi per scegliere quello più adatto al nostro gusto personale dobbiamo verificare quanti anni è invecchiato.

SEGUICI SU FACEBOOK PER ALTRE CURIOSITA’

Stagionatura 20/24 mesi. Questo è il parmigiano che troviamo più comunemente nei supermercati. Il suo sapore è delicato e leggero, perfetto per preparare stuzzichini, aperitivi o per essere grattugiato sulla pasta.

Stagionatura 30/36 mesi. Questo tipo è definito stravecchio ed è molto più saporito rispetto al 24 mesi. Il suo sapore è molto più intenso e forte, la consistenza è decisamente fragile. Proprio per questo è ottimo da solo o accompagnato con miele, marmellata o aceto balsamico.

Stagionatura 40/48 mesi. Con questo invecchiamento il parmigiano assume un sapore forte e fermo. Non è facile da abbinare con altri cibi perché il suo gusto potrebbe coprire gli altri sapori, meglio assaporarlo da solo con marmellata o frutta secca.

italian cheese
Con la frutta secca e il miele questa stagionatura sprigiona tutto il suo sapore.

Stagionatura 60 mesi. E’ preferibile mangiare questo prodotto a scaglie, perché il gusto è davvero molto forte. Assume una consistenza friabile e diviene molto asciutto.

Stagionatura 100 mesi. Infine abbiamo questo lungo invecchiamento che trasforma il parmigiano in un prodotto eccezionale e gourmet. Il sapore è molto intenso per cui è meglio mangiarlo da solo o al massimo accompagnarlo con aceto balsamico.

Ora potrai scegliere il parmigiano più giusto per il tuo palato e per i tuoi piatti!