Piadina fatta in casa: rendila super sfiziosa e versatile con la farina d’avena

La piadina, caposaldo della nostra cucina è un piatto unico e inimitabile. Per renderla sfiziosa provatela con la farina d’avena!

piadina
La piadina d’avena, la ricetta super leggera e ideale per tutti

Quella classica è farcita con prosciutto e formaggio. Segue delle regole d’impasto precisissime e ed è rigorosamente sottile. La piadina è un piatto unico ed inimitabile che può essere cucinato e farcito in mille modi. E’ ideale come merenda o come sostituito del pane. Le sue sperimentazioni in cucina sono molteplici e negli ultimi anni alla ricetta tradizionale si sono affiancate anche diverse varianti. Esistono infatti le piadine di riso, quelle di mais e quelle con i legumi preparate con i ceci. Noi vi suggeriamo di provarle con la farina d’avena, una ricetta leggerissima e particolarmente sfiziosa.

L’avena è infatti un cereale ricco di proprietà. Combatte lo stress e la depressione, favorisce la digestione, abbassa il colesterolo e ha principi lassativi, ideali per chi ha problemi di stipsi. La piadina con questo di farina è indicata per chi ha molte intolleranze, per chi non può assumere il glutine e per chi decide di seguire un regime alimentare di tipo dietetico e salutare. E’ consigliatissima per tutti ma incontra le esigenze di coloro che non possono o vogliono consumare l’impasto tradizionale.

LEGGI ANCHE : Non è la solita piadina farcita: preparala così, vedrai che infinita bontà

Piadina d’avena, gli ingredienti della ricetta light

Avena
L’avena, il cereale prezioso alleato della salute ideale per l’impasto di piadine leggerissime
  • 120 g di farina d’avena
  • 1 cucchiaio di olio extra vergine d’oliva
  • 150 g di acqua
  • 5 g di sale
  • Mezzo cucchiaino di bicarbonato

LEGGI ANCHE: Piadina dolce pronta in quattro minuti: 3 ingredienti per un dessert golosissimo

Come prepararla e renderla sfiziosa

In una ciotola mettete la farina d’avena, l’olio, il sale e il bicarbonato. Impastate bene fino ad ottenere una palla morbida e compatta. Coprite l’impasto con della pellicola o con un panno e lasciate riposare per almeno un’ora. Successivamente dividete l’impasto in quattro parti e stendetele su un piano con mattarello. Formate dei dischi sottili e per aiutarvi usate un piatto.

SEGUICI PER ALTRE CURIOSITA’

Prendete una piastra e scaldatela. Mettete dentro i dischi che avete ottenuto e cuoceteli 2 minuti su entrambi i lati. Proseguite con questo procedimento per tutte le piadine e mano mano che saranno cotte avvolgetele in un panno per mantenerle morbide. Farcite infine le piadine a vostro piacimento e scaldatele per qualche minuto. Se preferite potete sostituire il sale con lo zucchero e ottenere così delle piadine dolcissime.