Carne fresca: come riconoscerla, per una spesa responsabile e sicura!

Come riconoscere la carne fresca? Alcuni ‘accorgimenti’ necessari per una spesa consapevole ed in totale sicurezza per tutta la famiglia!

carne fresca: come riconoscerla
Sicura sia carne fresca? Come riconoscerla in poche mosse, per una spesa sicura e consapevole!

Per la sicurezza personale e quella di tutta la famiglia intendiamo acquistare sempre prodotti di prima qualità! A questo proposito non può assolutamente mancare un occhio di riguardo alla carne. Prima di acquistarla, accertiamoci che il venditore non voglia venderci qualcosa di già ‘vecchio’. Come riconoscere la carne fresca, vi domanderete? Scopriamo gli accorgimenti utili ad un acquisto consapevole ed in totale sicurezza per tutta la famiglia.

LEGGI ANCHE >> Conoscevi il trucchetto per non far germogliare le patate? Un rimedio davvero infallibile!

Acquisto consapevole: come capire quando la carne è fresca, le ‘regole’ da seguire per una spesa in tutta sicurezza!

Vediamo come riconoscere la carne fresca: cosa devi sapere per una spesa in sicurezza!  Sarebbe meglio affidarsi al venditore di fiducia, così da evitare (o almeno si spera) qualsiasi rischio. La carne è un alimento che fa parte della nostra alimentazione, dalla nascita all’età adulta veniamo ‘abituati’ al consumo di carne, elevato o moderato che sia. Per un consumo consapevole, tutto parte dall’acquisto al banco carne.

LEGGI ANCHE >> Forse hai sempre sbagliato: ecco come conservare correttamente il caffè in polvere!

Per riconoscere la carne in buono stato dobbiamo fare attenzione a:

  1. Colore della carne: se è davvero fresca il colorito sarà di un rosso vivo come la carne di manzo ad esempio o roseo se invece si tratta di carni bianche come pollo. Se il colorito tende al verdino, al nero.. fuggite via!
  2. Grasso della carne: anche da questo possiamo notarne la freschezza. Si presenta bianco o tendente leggermente al giallino, semmai dovesse essere scuro allora non sarà per nulla un ottimo acquisto!
  3. Odore della carne: non solo al tatto, anche l’olfatto ha la sua importanza! Qualora l’odore dovesse essere particolarmente pesante e pungente, sappiate che non vi conviene portare a casa questa carne.

SEGUICI SU FACEBOOK PER ALTRE CURIOSITA’

4. Ultimo ma non meno importante è accertarsi della provenienza della carne e di come questa è stata trattata, quindi consultare sempre la certificazione!