Castagnole di carnevale, la ricetta semplicissima per prepararle in casa: pochi ingredienti e super invitanti!

Castagnole di Carnevale: la ricetta della tradizione per delle soffici palline golose super deliziose, grandi e piccini le ameranno!

Castagnole di carnevale: la ricetta della tradizione per un dolcetto golosissimo, grandi e piccini le adoreranno!

Chiamate anche ‘Favette’, le Castagnole di Carnevale sono dei tipici dolcetti soffici così chiamate perché sono grandi quanto una castagna. Fritte o cotte al forno, ricoperte esternamente da zucchero, morbide dentro e con una leggera croccantezza esterna, conquistano proprio tutti. Un boccone tira l’altro, è proprio il caso di dirlo. Vediamo come si preparano, la ricetta è semplicissima!

LEGGI ANCHE >> Riutilizza così le nocciole: ti occorreranno solo 4 ingredienti ingredienti per preparare dei dolcetti davvero squisiti!

Castagnole di Carnevale: il dolcetto super goloso della tradizione, preparale in casa! Una ricetta semplicissima!

Gli ingredienti che ci serviranno sono:

  • 1 uovo grande o due uova piccole
  • 60g di zucchero
  • 40g di olio di semi oppure 50g di burro morbido o Strutto
  • Essenza di Vaniglia
  • Scorza grattugiata di un limone e di un’arancia (bio) 
  • Succo di  un’arancia (facoltativo)
  • 1 cucchiaio di liquore (strega o mistrà)
  • 250/280g di farina
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale
  • Olio per friggere e Zucchero semolato per decorare esternamente

LEGGI ANCHE >> Merenda per bambini senza cottura: solo 3 ingredienti per un dolcetto gustoso e leggero!

In una ciotola disponiamo gli ingredienti secchi, quindi farina setacciata e lievito per dolci ai quali andiamo ad aggiungere 1 uovo, lo zucchero, le bucce di limone e di arancia grattugiate ed il pizzico di sale. Diamo una prima mescolata, il composto risulterà un po’ appiccicoso, ed aggiungiamo anche l’olio oppure il burro o lo strutto ed il cucchiaio di liquore ed il succo dell’arancia (facoltativo). Impastiamo per amalgamare tutti gli ingredienti. Dovremo ottenere una panetto compatto ma morbido al tatto. Lasciamo l’impasto nella ciotola ricoperto da una pellicola per circa 30/40 minuti.

SEGUICI SU FACEBOOK PER ALTRE CURIOSITA’

Riprendiamo l’impasto, e formiamo delle palline ognuna da 15g circa. Scaldiamo dell’olio per friggere in una padella dai bordi alti, e non appena sarà giunto a temperatura, iniziamo a friggere le palline 3-4 alla volta. Quando saranno ben dorate, possiamo scolarle dall’olio, posarle su un fazzoletto assorbente e poi calarle nello zucchero semolato per ricoprirle interamente. Oppure cuocere in forno a 180° per circa 15 minuti e decorare con zucchero a velo. Possiamo scegliere di farcire le nostre castagnole con della crema, confettura o crema alla nocciola, oppure possiamo gustarle semplici, a voi la scelta!