Mai più latte nei dolci: ti insegno a sostituirlo senza rovinare le ricette, non ti accorgerai davvero di nulla

Se vuoi sostituire il latte nei dolci con degli altri ingredienti sei capitata nel posto giusto: ti insegno a farlo senza rovinare le ricette.

Sono diversi i motivi per cui ci si potrebbe ritrovare a dover eliminare il latte da una ricetta dolce. La ragione potrebbe essere legata alla presenza di intolleranze alimentari oppure alla necessità di ottenere una particolare consistenza o un aroma specifico. Ma niente paura, perché grazie ai nostri consigli non rischierai di sbagliare.

Latte da sostituire nei dolci
Latte nei dolci: come sostituirlo senza rovinare le ricette (Mammastyle.it)

Basta, infatti, tenere a mente qualche piccolo accorgimento e sostituire il latte nei dolci con qualche altro ingrediente sarà un vero gioco da ragazzi. Vedrai, così facendo non solo non rovinerai le tue preparazioni, ma i tuoi ospiti non si accorgeranno neppure di nulla. Provare per credere!

Mai più latte nei dolci: ti insegno come sostituirlo senza rovinare le tue ricette

Come abbiamo anticipato fin dall’inizio del nostro articolo sono diversi i motivi per cui potremmo avere bisogno di sostituire il latte nei dolci con un altro ingrediente. Nulla di grave: ti basterà seguire questi pochi semplici consigli ed il gioco è fatto! Vedrai, il risultato sarà sempre a dir poco eccezionale.

Come sostituire il latte
Come sostituire il latte nei dolci senza rovinare le ricette (Mammastyle.it)

Ebbene, se anche tu hai bisogno di usare un altro ingrediente al posto del latte nelle preparazioni dolci sei capitata nel posto giusto. Nei prossimi paragrafi, infatti, andremo a vedere come procedere senza rovinare le ricette. Sicuramente tra le soluzioni alternative più gettonate troviamo l’uso dell’acqua, dello yogurt, della panna e del latte di origine vegetale. Vediamo nel dettaglio quali sono gli accorgimenti da adottare in ciascun caso.

  • Acqua: ti permetterà di ottenere un dolce più leggero, perfetto anche per chi soffre di intolleranze al lattosio o per chi segue una dieta vegetariana o vegana. Basta usarne nella stessa quantità del latte ed il risultato è assicurato.
  • Yogurt: tieni sempre bene a mente che 100 grammi di latte corrispondono ad un vasetto di yogurt da 125 grammi. In questo modo, la proporzione sarà facile da ricavare. Così facendo, potrai preparare un dessert dalla consistenza più morbida ed eventualmente aromatizzato a qualche gusto particolare, come per esempio alla frutta o alla vaniglia.
  • Panna: va usata nella stessa quantità del latte. Si tratta di una sostituzione particolarmente indicata sia nella preparazione delle creme che degli impasti. Il risultato finale sarà un dolce ancora più goloso del solito.
  • Latte vegetale: è la soluzione ideale per chi segue diete vegetariane e vegane, basta mantenere invariata la quantità originaria di latte ed il gioco è fatto. Si può usare il latte di soia, il latte di riso, di mandorla o di cocco in base al tipo di ricetta che stai preparando. Sarà quel tocco in più che stavi cercando per il tuo dolce.

Facile, non è vero?

 

Impostazioni privacy