Altro che carbonara, la vera tradizione romana é questa: non ne potrai più fare a meno

Non solo la carbonara come piatto della tradizione romana: prova questo è te ne innamorerai al primo assaggio. 

Quado pensiamo ai piatti della tradizione subito ci vengono in mente quelli che le nostre nonne ci hanno tramandato gelosamente. Piatti che un tempo venivano preparati con quel poco che si aveva in casa e che dovevano bastare a saziare anche famiglie incredibilmente numerose.

carbonara tradizione romana
Carbonara tipica romana- Mammastyle

Con il passare del tempo e soprattutto con l’industrializzazione le cose sono cambiate e anche dei semplicissimi piatti di un tempo sono stati arricchiti con ingredienti speciali, rendendoli al passo con i tempi, senza però stravolgere il loro sapore iniziale. Fra le tantissime proposte che il nostro bel paese ci offre, la cucina romana è una di quelle che usa ingredienti ‘comuni’ per dar vita a delle ricette che hanno dell’incredibile. Preparazioni semplici, ma che racchiudono tutto il tipico sapore casereccio.

Altro che carbonara, prova questo piatto della tradizione romana e sentirai che gusto

Se dovessimo pensare ad uno dei piatti che più rappresenta la cucina romana la carbonara sarebbe sicuramente la prima cosa che ci verrebbe in mente. Uova, guanciale e pecorino, uniti per dare vita ad un primo che viene replicato in tutto il mondo. E se oggi vi dicessimo che esiste un’altra ricetta, a molti sconosciuta, ma che è altrettanto saporita come la carbonara? Non ci credete? Allora prendete carta e penna, perché fra poco vi sveleremo come preparare una squisita pasta alla cipollara che avrà come protagonista le tagliatelle all’uovo.

carbonara piatto tradizione
Serviranno le tagliatelle all’uovo per questo piatto della tradizione- Mammastyle

Per circa 4 persone vi occorrerà:

  • 500 g di tagliatelle all’uovo
  • 2 cipolle di media grandezza
  • Guanciale
  • Vino bianco per sfumare
  • Pecorino grattugiato
  • Olio
  • Sale
  • Pepe

Se gli ingredienti sono semplici, la preparazione lo sarà anche di più. Per prima cosa prendete una padella capiente, aggiungete un filo d’olio e lasciatelo riscaldare. A questo punto aggiungete le cipolle tagliate finemente e lasciatele stufare. Quando si saranno appassite, aggiungete il guanciale tagliato a tocchetti e sfumate il tutto con il vino bianco. Nel frattempo mettete una pentola piena d’acqua sul fuoco e portatela a bollore, aggiungete il sale non troppo e lessate le vostre tagliatelle, essendo all’uovo basteranno pochissimi minuti.

Non appena la pasta sarà cotta non dovrete fare altro che scolarla, conservandovi un mestolo di acqua di cottura, aggiungere le tagliatelle in padella con il condimento e iniziare a farle insaporire. Unite quindi il pecorino e un goccio di acqua di cottura e mantecate. La vostra pasta alla cipollara è pronta per essere servita e gustata. Sono bastati davvero pochissimi ingredienti, per realizzare un primo dal sapore unico. Provatelo subito e non rimpiangerete affatto la classica carbonara.