Allarme smartphone: tenete lontani i vostri figli da queste App, sono pericolose

È ancora una volta allarme per quanto riguarda l’utilizzo dello smartphone: queste applicazioni sono pericolose per i vostri figli. 

Viviamo in un epoca in cui i nostri smartphone sono diventati una vera e propria estensione di noi stessi. Non ci sarà momento della giornata in cui non gli daremo uno sguardo veloce, per vedere se nel frattempo abbiamo ricevuto una telefonata o qualche messaggio sfuggito al nostro controllo.

allarme smartphone bambini
Applicazioni per smartphone pericolose- Mammastyle

Tutto sembra girare intorno al loro utilizzo e chi non avrà un modello al passo con i tempi, si sentirà quasi fuori dal mondo. Ormai sono passati davvero tantissimi anni da quando con i primi cellulari si poteva al massimo inviare un semplice SMS, oggi invece tutto è cambiato e gli smartphone attuali sono diventati dei veri e proprio PC portatili. Sicuramente un grande passo avanti che ha cambiato il nostro modo di comunicare, ma allo stesso tempo un aumento esponenziale di pericoli che si possono correre se non si usa in modo corretto.

Allarme smartphone: queste applicazioni sono pericolose per i bambini

Se noi adulti, in linea generale, siamo in grado di distinguere situazioni rischiose, per i piccini di casa non sarà affatto così. Saranno loro infatti, quelli ad essere più esposti a tutti i pericoli che si celano dietro al mondo di internet e spesso ingenuamente si troveranno in situazioni davvero spiacevoli. Questo perché nella società attuale, non sarà affatto raro trovare bambini anche di 5-6 anni che hanno tra le mani lo smartphone magari di mamma e papà e lo utilizzano senza alcun tipo di controllo.

allarme smartphone
Genitori in allarme per queste applicazioni- Mammastyle

Nonostante si presta sempre la massima attenzione a quello che viene fatto dai proprio figli quando hanno uno smartphone tra le mani, ci potrebbe sempre essere qualcosa che sfugge al controllo. Soprattutto quando i pericoli si celano dietro delle ‘semplici’ applicazioni e quindi sarà più difficile scovarli. Certamente non si dovrà mai abbassare la guardia, soprattutto dopo tutto quello che si sente costantemente in giro ed avere sempre la massima attenzione su comportamenti strani che potrebbero mettervi in allarme. Proprio per questo fra poco, vi sveleremo alcune fra le applicazioni più utilizzate, che potrebbero celare pericoli anche poco nascosti. Vediamole insieme:

  • Youtube– utilizzatissima per vedere video, soprattutto quelli più di moda in questo momento, ma che al tempo stesso ha dei contenuti piuttosto espliciti non adatti sicuramente ai bambini;
  • Tellonym– un’applicazione molto nota tra i ragazzini, in cui si fanno domande e si ricevono risposte del tutto anonime, motivo per cui potrebbe essere molto pericolosa soprattutto se si parla in termini di cyberbullismo;
  • TikTok– un vero e proprio mondo virtuale nasconde questa applicazione, che, nonostante le numerose linee guida, si trova spesso a dover oscurare contenuti poco adatti non solo ai bambini ma anche agli adulti;
  • Whisper– altra applicazione in cui vengono inviate domande e video in maniera del tutto anonima e dove non sarà difficile trovare qualcuno che faccia richieste poco raccomandabili.

Ovviamente ci teniamo a precisare che il nostro non vuole essere un demonizzare queste applicazioni, ma semplicemente una piccola guida utile per rendersi conto a cosa si potrebbe andare incontro. Inoltre, per evitare di ritrovarsi in spiacevoli situazioni, su molte App sarà possibile attivare una sorta di Parental Control, in questo modo il peggio dovrebbe essere evitato.