Con questi tre bonus nel 2023 metti al sicuro la tua casa dai ladri

Saranno questi tre bonus nel 2023 a rendere sicura la tua casa: in cosa consistono, quali sono i requisiti e come fare richiesta. 

Sono ormai quasi tre settimane che abbiamo iniziato questo 2023, dopo esserci lasciati alle spalle un 2022 piuttosto complicato sotto tantissimi punti di vista, abbiamo tutti grandi aspettative per questi nuovi 365 giorni.

tre bonus 2023
Nuovi bonus in arrivo per il 2023- Mammastyle

Seppur stiamo cercando di lasciarci tutto alle spalle, non possiamo di certo non renderci conto di quanto questa crisi economica abbia avuto delle grandissime ripercussioni su una grandissima fetta di persone. Sono in costante aumento le famiglie, soprattutto quelle mono reddito, che con fatica riescono ad arrivare a fine mese. Fortunatamente, per cercare di ‘limitare’ gli effetti di tutto questo, sia l’ex Governo Draghi che quello attuale Meloni, hanno dato il via libera ad una serie di bonus, come questo per contrastare il caro energia, ed alcuni confermati già per il 2024, che hanno permesso di poter tirare un sospiro di sollievo.

Con questi 3 bonus nel 2023 potrai tenere la tua casa al riparo dai ladri

Sono sempre di più le famiglie, che trovandosi a vivere una situazione di disagio, ricorrono a tutti questi piccoli aiuti, che seppur in minima parte hanno comunque fatto la differenza. La lista è davvero considerevole e ognuno di questi abbraccia un ramo ben specifico. Ci saranno quelli, come il bonus sociale, che andrà ad abbattere alcuni costi in bolletta, altri invece saranno studiati per creare delle vere e proprie agevolazioni. Fra questi non può di certo non essere citato il bonus ristrutturazione che ha permesso a molti di poter ristrutturare casa e non solo.

tre bonus 2023
Bonus nel 2023 per la casa- Mammastyle

Nonostante questo 2023 non sia iniziato da molto, sono già tantissimi i bonus riconfermati e alcuni prorogati anche per il 2024. In alcuni casi si parla di detrazioni fiscali che permetteranno di recuperare fino al 50%. Ed è proprio questo di cui vi parleremo tra poco, 3 ‘bonus’ che renderanno la vostra casa a prova di ladro, grazie all’installazione di una porta blindata i cui costi non sono di certo da sottovalutare, visto che in base alle varie caratteristiche che avrà, il suo prezzo potrebbe arrivare anche fino a 6.000 euro. Ma vediamo nello specifico quali saranno le agevolazioni da poter sfruttare:

  • Bonus sicurezza- prorogato già fino al 2024 e permetterà di avere una detrazione pari al 50% fino ad una cifra massima di 96.000 euro. Porta blindata, allarmi, serrature e spioncini permetto di prevenire atti illeciti da parte di terzi e sono quindi adatti per poter rientrare in questo bonus;
  • Bonus ristrutturazioni- anche in questo caso ci sarà la possibilità di poter chiedere una detrazione pari al 50% fino ad un importo massimo di 96.00 euro;
  • Ecobonus- in questo caso la spesa massima subirà un netto calo e sarà pari a 60.000 euro, inoltre per poter rientrarci senza problemi sarà necessario che la porta blindata rispetti i valori di trasmittanza energetica, ossia il flusso di calore che attraversa una determinata superficie.