Gli spaghetti all’assassina conquisteranno tutta la famiglia: economico e veloce, piatto delizioso

È davvero veloce da preparare questo piatto di spaghetti all’assassina: saranno così deliziosi che non potrai mai più farne a meno. 

Ogni giorno in cucina si vive un vero e proprio dramma, ossia cosa dover preparare per pranzo e cena per tutta la famiglia. Una scelta non sempre facile, soprattutto quando il tempo a disposizione è poco e in casa non tutti ameranno mangiare tutto.

spaghetti assassina piatto veloce
Spaghetti all’assassina- Mammastyle

Nonostante ci siano davvero tantissime cosa da poter preparare senza dover perdere ore ed ore, molto spesso non faremo altro che proporre gli stessi piatti, fra questi ad esempio un evergreen è la classica pasta con la panna in tutte le sue versioni, come questa che vi abbiamo mostrato pochi giorni fa. Per quanto riguarda i secondi invece, i più gettonati sono sicuramente toast, hamburger e fettine di carne. Tutti queste preparazioni veloci, seppur saporite a lungo andare possono stufare e per questo poi saremo ‘costretti’ a dover trovare qualche altra idea che accontenti tutti.

Se vuoi preparare un primo piatto veloce  e ricco di sapore, non farti scappare gli spaghetti all’assassina

Se anche oggi state vivendo lo stesso ‘dramma’ e per il pranzo non avete ancora le idee chiare e state brancolando nel buio, allora non dovrete perdervi la ricetta che stiamo proporvi. Si chiamano spaghetti all’assassina e sono un primo piatto facile, veloce e ricco di sapore. Sicuramente non adatti a tutti, visto che sono leggermente piccanti, ma per gli amanti del forte saranno sicuramente irresistibili. Per prepararli ecco di cosa avrete bisogno:

  • 250 g di spaghetti
  • 300 g di passata di pomodoro
  • 650 ml di acqua
  • 2 cucchiai di concentrato di pomodoro
  • 2 spicchi d’aglio
  • 2 peperoncini
  • Olio
  • Sale 
  • Un pizzico di zucchero
spaghetti assassina piatto veloce
Primo piatto delizioso- Mammastyle

Prendete una pentola abbastanza capiente e versate al suo interno l’acqua. Aggiungete il sale e lo zucchero e mescolate per farli sciogliere. A questo punto versate prima la passata e rimestate nuovamente, poi unite il concentrato di pomodoro e mescolate ed infine versate un giro d’olio. Ponete tutto sul fuoco e portate a bollore. Prendete adesso una padella, versate 4 cucchiai di olio, unite gli agli sminuzzati finemente e i peperoncini tritati e lasciate insaporire qualche minuti. Ora prendete 4-5 di mestoli di acqua al pomodoro dalla pentola e versateli in padella, aggiungete gli spaghetti lunghi e crudi e fate in modo che siano completamente coperti dal liquido.

Adesso dovrete procedere come se fosse un classico risotto, ossia ogni volta che tutta l’acqua sarà stata assorbita ne dovrete aggiungere dell’altra. Procedete in questo modo, girandoli di tanto in tanto, fin quando gli spaghetti non saranno completamente cotti. Ed ecco che i vostri spaghetti all’assassina saranno completamente cotti. Se in casa avete dei bambini, potrete omettere il peperoncino, ovviamente non saranno più ‘assassini’ ma avranno comunque un ottimo sapore e voi eviterete di cucinare mille cose diverse.