Relax sulla neve, ma devi fare attenzione a questo: si rischia grosso

E’ tempo di relax sulla neve, ma attenzione alle basse temperature ed all’aria rarefatta li su: sai come proteggerti dalle ustioni da freddo?

Non c’è niente di meglio che recarsi in montagna in questi ultimi giorni di ferie. Prima di tornare al lavoro ed alla nostra routine, possiamo goderci queste giornate rilassandoci sulla neve. Uno scenario quasi da sogno che almeno una volta l’anno vale la pena vedere.

neve freddo
Come ti proteggi sulla neve? – Mammastyle

In questo weekend saranno tante le famiglie che si sposteranno in montagna per trascorrere del tempo in totale relax. Sarà giusto a tal proposito, prendere i dovuti accorgimenti per evitare che il freddo e le basse temperature possano colpire a fondo e provocare danni alla nostra pelle. Sebbene si pensi che le ‘ustioni‘ possano colpirci solamente d’estate quando ci esponiamo per tante ore al sole, beh dovete sapere che anche il freddo ed in particolare le basse temperature delle zone di montagna possono essere deleterie per la nostra pelle. Come fare quindi per proteggersi nel modo giusto? E’ quindi necessario fare attenzione e prendersi cura della propria pelle nel modo più adeguato oltre che utilizzare naturalmente il giusto vestiario per l’occasione. Vediamo quindi come fare.

Proteggere la pelle dal freddo sulla neve: come fare, ecco a cosa devi fare attenzione

Una eccessiva esposizione alle basse temperature può provocare danni alla nostra pelle, in questo caso parliamo di ustioni. Quando ci esponiamo al freddo ed alle temperature rigide che ritroviamo in un ambiente rarefatto come quello di montagna, la prima cosa essenziale da fare è quella di mantenere il proprio corpo al caldo e quindi utilizzare l’abbigliamento più consono in questi casi. Le tute termiche ad esempio sono quelle ideali per evitare di esporci a ‘nudo’ in queste zone ed evitare quindi il freddo gelido. Anche utilizzare le scarpe più adatte è necessario per fare in modo che i piedi non siano esposti troppo alle basse temperature. Idem testa e viso, soprattutto se tendiamo a soffrire spesso di mal di testa o di emicrania, proteggerci dal freddo è assolutamente essenziale. E’ oltretutto necessario prenderci cura della nostra pelle che durante questa esposizione subisce una disidratazione non indifferente. A poco a poco la nostra pelle appare secca ed arrossata ed è naturalmente più sensibile. E’ necessario provvedere a nutrirla nel modo giusto. Come fare?

mani freddo
Rimedio contro il freddo sulla neve – Mammastyle

Per prima cosa è essenziale anche in questi casi idratare innanzitutto il corpo dall’interno, quindi mai dimenticarsi di bere. Le tisane possono essere molto utili, sia per riscaldarci sia per idratare al meglio il nostro corpo. Anche scegliere poi la giusta crema idratante a seconda della qualità della nostra pelle può essere un validissimo metodo per proteggersi dal freddo. Più la nostra pelle si mantiene idratata e nutrita, più apparirà meno secca e spenta nel colorito.