Reflusso ed acidità nei giorni di festa? Evita che ritornino seguendo questi semplici consigli

Sintomi ben presenti nei giorni di festa sono il reflusso ed acidità: evita che ritornino proprio oggi seguendo piccoli ed efficaci consigli.

Sappiamo bene che durante le vacanze natalizie si tende a mangiare molto più di quanto siamo abituati: dolci, alcol, alimenti che non mangiamo solitamente, vanno a cambiare un po’ il nostro metabolismo.

reflusso ed acidità
Come prevenire reflusso ed acidità feste di Natale – Mammastyle

Proprio in questi giorni tendiamo a cambiare molto: aumento di peso, brufoli che compaiono sul nostro volto e soprattutto, sintomi orribili come reflusso ed acidità. Questi sono forse i due sintomi più fastidiosi di sempre che devono essere affrontati durante questi giorni. Ovviamente per chi ne soffre costantemente i modi per evitarli sono risaputi, ma per chi invece è la prima volta? Come possiamo evitare tutto ciò? Vediamolo insieme.

Evitare reflusso ed acidità in questi giorni di feste è semplice: basta seguire questi consigli

Abbiamo detto che in questi giorni di festività natalizie si tende a mangiare davvero molto, forse quasi fino a scoppiare e ad esagerare, sentendosi anche male e molto pesanti la sera stessa. Oltre ovviamente ai kg di troppo che inizieranno ad andare via a partire dal 7 Gennaio, dobbiamo combattere due sintomi molto comuni che sono reflusso ed acidità di stomaco; incredibilmente fastidiosi.

Ovviamente, come abbiamo precedentemente detto, chi è solito soffrire di acidità e reflusso, sa bene quali sono i cibi che deve evitare e soprattutto, se è in cura da un gastroenterologo, saprà benissimo anche quali medicinali prendere nel caso dovesse accentuarsi. Ma per chi invece tende ad averle solo in quest’occasione? Vediamo insieme quali consigli seguire per evitare che diventi sempre più insopportabile.

reflusso ed acidità
Come evitare reflusso ed acidità – Mammastyle

Come sappiamo, chi soffre di reflusso ed acidità, soprattutto in questo periodo dell’anno, deve assolutamente evitare gli alcolici. Sappiamo bene che in questo periodo dell’anno se ne bevono un bel po’, quindi rinunciarci completamente sarebbe davvero difficile; ecco allora che dovremmo ridurne un bel po’ per evitare di stare male dopo. Continuando troviamo sicuramente i cibi fritti: quest’ultimi tendono ad inacidire le pareti dello stomaco e a creare una fortissima acidità che ci distruggerebbe; accanto a questo troviamo poi anche i cibi acidi come pomodori, agrumi di vario tipo e cibi piccanti.

Quest’ultimi non fanno altro che aumentare la nostra acidità. Per terminare poi abbiamo i dolci e il cioccolato: questo dovrebbe essere bandito dalla nostra vista e dalla circolazione. Insomma, letta così sembra essere una proibizione di tutto ciò che viene messo in tavola in questi giorni, in realtà invece, se la osserviamo bene e siamo in grado di fare delle piccole rinunce potremo mangiare tutto ciò che desideriamo, senza esagerare e limitare solo qualche piccolo alimento che sappiamo per certo potrebbe farci davvero del male. Passeremo così un Capodanno fantastico e senza acidità.