Ante della cucina unte e appiccicose? Poche mosse e torneranno lucide e brillanti: ti potrai specchiare

Le feste di Natale hanno messo a dura prova la tua cucina? Ecco come rendere perfette le ante unte e appiccicose.  

Queste prime feste natalizie sono ormai passate e ora quello che ci tocca fare è aspettare che passino questi ultimi giorni per poter salutare definitivamente questo 2022 abbastanza tosto per tutti. Le cucine riprenderanno a funzionare dalla mattina presto e si appresteranno a preparare il cenone di Capodanno ed il pranzo del 1° gennaio. 

ante unte appiccicose
Pulire ante dei mobili. Mammastyle

Prima di poterci dedicare nuovamente alle varie pietanze da portare in tavola nelle prossime feste, c’è una cosa che prima dobbiamo assolutamente fare. Infatti, quello che resta di questo Natale è sicuramente una cucina messa a dura prova e che necessitò di una profonda pulizia. Pavimenti, piano cottura, lavello, forno, saranno soltanto alcune delle cose che in questi giorni hanno visto tanto sporco in giro. Ma non finisce di certo qua, perché c’è anche un altro elemento in cucina che ha visto sicuramente giorni migliori.  

Ante della cucina unte e appiccicose? Basterà davvero poco per renderle lucide e senza nemmeno un alone

Schizzi di olio, macchie di sugo e aloni vari, sono sicuramente comparsi sulle ante dei nostri mobili in questi giorni in cui le cucine hanno lavorato quasi H24. Quello che adesso vediamo, sono mobili completamente sporchi in ogni angolo e che necessitano di una pulizia profonda ed accurata. Detto così potrebbe sembrare un’impresa davvero titanica, ma con i prodotti giusti, il tutto avverrà nel meno tempo possibile.  

 

Dedicarsi alla pulizia dei mobili, soprattutto quelli della cucina, non è mai una cosa piacevole da fare, soprattutto se sono particolarmente sporchi e ci sono macchie di unto che rendono tutte le superfici appiccicose. Di certo in commercio esistono tantissimi prodotti studiati specificamente per questo compito, ma sappiamo benissimo che spesso o sono troppo aggressivi, oppure non ci fanno ottenere i risultati sperati, ecco perché fra poco vi mostreremo alcuni rimedi fai da te, che ve li faranno tornare brillanti e senza alcuna fatica. 

I metodi variano ovviamente in base al tipo di superficie da trattare, vediamo quindi nello specifico come operare: 

  • Ante in laminato– dovrete usare poche gocce di sapone neutro disciolte all’interno di acqua calda. Immergete un panno in microfibra e passatelo sulle ante, dopodiché prendete un altro pulito ed asciutto ed usatelo per asciugarle; 
  •  Ante in legno– in questo caso essendo un materiale delicatissimo, andremo ad usare acqua calda, panno in microfibra e poche gocce di sapone per piatti meglio se neutro. Anche in questo caso fate una prima passata, dopodiché prendete un secondo panno asciutto e pulito ed usatelo per asciugare il tutto; 
  • Ante in acciaio– questo materiale si trova prettamente nelle cucine professionali, per farlo tornare brillante, usate aceto bianco leggermente caldo e un panno in microfibra. Fate sempre la solita prima passata e poi procedete con una seconda per asciugare.